FOTORACCONTO
  • GIGANTI VERDI

    di Antimo Palumbo

    “I boschi, sorgenti di linfa ascendente che scorre quasi miracolosamente verso l’alto, i fiumi della speranza diretti al mare del Sole e cioè lassù dove abitano gli angeli”. (Alfonso Alessandrini)

  • PAESAGGI E SORSI DI ALTA MARCA

    di Vittorio Giannella

    “Un paesaggio culturale, ossia un sito che è originato dalla combinata attività di uomo e natura. Un paesaggio inteso non come un panorama o una bella cartolina, ma come la capacità della popolazione di realizzare, gestire e far evolvere in modo armonico i propri luoghi realizzando benessere e identità comune”.

  • ESPLOSIONE DI COLORI

    di Vittorio Giannella

    Oltrepassata Forca Canapine appare Piangrande con il suo paesaggio che lascia stupefatti. Sullo sfondo il Monte Vettore sembra un vulcano completamente glabro che domina il piccolo borgo di Castelluccio di Norcia, prima che questa Terra inquieta lo distruggesse quasi completamente

  • IL RITORNO DEGLI ANIMALI

    Con la quarantena gli animali tornano padroni delle città. In questi giorni di pandemia da coronavirus, quando le sole a rompere il silenzio di città semideserte sono state le sirene delle ambulanze, ad approfittarne è stata Madre Natura che, al ritmo frenetico degli uomini, ha sostituito i salti e lo sgambettìo dei suoi amici animali. Una marcia lenta, ma inesorabile.

     

  • A CAVALLO IN MAREMMA
  • SOTTOZERO
    di Vittorio Giannella

    Culmine San Pietro, nel parco regionale delle Orobie, imbiancato dalle abbondanti nevicate è ricco di spunti fotografici.

    E quando tramonta il sole, rami, foglie e fili d’erba si inghirlandano per diventare gioielli orlati e ricamati di ghiaccio.