www.carabinieri.it

Comunicati Stampa

Controlli del territorio: cinque arresti, sette denunce e sequestro di stupefacenti
Comando Provinciale di Messina - Messina, 25/06/2022 09:50

I Carabinieri della Compagnia Messina Centro, supportati dagli equipaggi del locale Nucleo Radiomobile, hanno intensificato la vigilanza lungo le principali arterie dei luoghi del versante settentrionale della costa peloritana, predisponendo controlli mirati volti a contrastare lo smercio di sostanze stupefacenti e reati predatori in generale, con una particolare attenzione ai punti di aggregazione e frequentazione di giovani e bagnanti. Nel corso dei servizi, i militari della Stazione di Messina Arcivescovado, Ganzirri e Castanea delle Furie hanno dato esecuzione a cinque ordini di carcerazione disposti dall’Autorità Giudiziaria nei confronti di altrettanti soggetti, condannati ad espiare pene detentive in regime di arresti domiciliari e custodia carceraria. Nel corso dell’attività di controllo, i militari del Nucleo Radiomobile e delle Stazioni hanno altresì proceduto, segnalandoli alla Procura della Repubblica di Messina, nei confronti di sette persone. Accertate dai Carabinieri violazioni alla normativa in materia di sostanze stupefacenti, con conseguenti sanzioni amministrative elevate nei confronti di 2 giovani trovati in possesso di 4 grammi di crack e, pertanto, segnalati alla locale Prefettura quali “assuntori di sostanze stupefacenti”.