Incarichi amministrativi di vertice


RIFERIMENTI NORMATIVI: art. 14, D.Lgs. 33/2013 – art. 20, co. 3, D.Lgs. 39/2013 – art.  1, co. 7 e 7-bis, D.L. 162/2019, conv. L. 8/2020 – D.M. Difesa 15 giugno 2020

Ai sensi dell’art. 1, co. 1, del D.M. Difesa 15 giugno 2020, fino all’adozione del regolamento di cui all’art.  1, co. 7, del D.L. 162/2019, conv. L. 8/2020, non sono pubblicati i dati di cui all’art. 14 del D.Lgs. 33/2013, relativi ai titolari di incarichi dirigenziali amministrativi di vertice della Difesa, tra cui il Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri.

Il trattamento economico del Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri è definito dalla legge ed è fissato nel limite massimo di euro 240.000 annui lordi, come previsto dall’art. 13 del D.L. 66/2014, conv. L. 89/2014.




Tabella
IncaricoGradoCognomeNomeAtto di nominaScadenza incaricoCurriculum VitaeAltri incarichiDichiarazioni di assenza di cause di inconferibilità/
incompatibilità
Comandante Generale dell'Arma dei Carabinieri
Generale di Corpo d'ArmataLUZITeoDPR 28/12/202016/01/2024 CVAltri incarichiDichiarazione


Ultimo aggiornamento: 18/06/2022