Rivista tecnico-scientifica ambientale dell'Arma dei Carabinieri                                                            ISSN 2532-7828

AGRICOLTURA E ALIMENTAZIONE
  • TRACCIABILITA' GEOGRAFICA AGROALIMENTARE
    di Amerigo Filippi - Maggiore, Com. te NIPAAF Cremona – D.re in Scienze e Tecnologie Alimentari
    Il sempre più diffuso richiamo di ben precise aree geografiche nelle etichette agro-alimentari, obbliga le Autorità di Vigilanza a dotarsi di moderni approcci investigativi supportati da indagini strumentali di laboratorio. La determinazione analitica degli elementi inorganici in traccia tra cui le “terre rare” può rispondere a questa necessità, essendo stato dimostrato che i prodotti vegetali ripropongono la codificata variabilità geografica (suoli) di questi elementi.