AMBIENTE
DIVENTARE GUIDASAFARI
15/10/2021
di Simone Gabrielli

L’Accademia Romana per l’Ecoturismo e la Natura Africana organizza corsi di formazione per guide naturalistiche professioniste italiane e rilascia attestati riconosciuti da African Field Guides Association (AFGA)

FOTO A - TNZ__DSC6372_20120209-3661Chi tra gli appassionati di natura non ha mai sognato di solcare le sabbie del deserto namibiano o di ricoprirsi di polvere alzata da mandrie di milioni di zebre e gnu nelle infinite praterie della savana, assistere all’attacco fulmineo di un ghepardo, al perfetto sincronismo del gioco di squadra delle leonesse a caccia di gazzelle, o di passare dalla quiete di una hippo pool con decine di esemplari all’incontro con gli immensi elefanti dello Tsavo? È proprio questo desiderio di entrare in contatto con la natura più incontaminata, capirla e proteggerla, ad aver spinto un fotografo naturalista a non limitarsi ad organizzare safari fotografici tra i parchi e le grandi riserve d’Africa, ma a condividere con un pubblico sempre più vasto e consapevole le meraviglie della natura di quel continente. È così che, nel 2014, nasce ARENA, l’Accademia Romana per l’Ecoturismo e la Natura Africana, che organizza e promuove corsi di formazione per guide naturalistiche professioniste parlanti italiano, unica struttura italiana a rilasciare attestati riconosciuti da African Field Guides Association (AFGA).

FOTO B - IMG-20190816-WA0001L’ACCADEMIA

ARENA ha l’obiettivo di formare e accrescere le competenze di aspiranti guide safari in Africa, sostenendole poi nel tentativo di inserirsi a livello professionale nel settore dell’ecoturismo. La guida di safari, come ogni altra professione di grande responsabilità, deve essere supportata da un percorso formativo adeguato al contesto nel quale opera. L’accademia, avvalendosi delle competenze del proprio direttore didattico e delle eccellenze formatesi in seno, ovvero gli ARENA Pro, gestisce un percorso formativo teorico professionale approvato dalla prestigiosa African Field Guides Association (AFGA). La certificazione AFGA può essere conferita a guide già certificate desiderose di migliorare le proprie conoscenze ed esperienze, operatori ed accompagnatori che già lavorano in Africa e che desiderano certificare le proprie esperienze, aspiranti guide interessate a intraprendere una carriera nel mondo dei safari, come pure ad appassionati e amanti nella natura africana che desiderano migliorare le proprie conoscenze e competenze.

FOTO CI CORSI

Il percorso formativo professionale è suddiviso in tre livelli. Il primo viene conseguito al completamento del corso AFGA Level 1 col quale si acquisiscono le nozioni base del guiding e gli elementi principali dei contesti naturali in cui si opera come guida di safari. Il corso è diviso in due sessioni formative: teoria e pratica, ha una durata di 48 ore e si può svolgere sia in Italia, in italiano, sia in Africa, in lingua inglese. Solo alla fine del corso di formazione si può sostenere un esame teorico, superato il quale si ottiene il certificato di Trainee Guide, T.G., conferito da ARENA e approvato da AFGA.

Il corso pratico ha invece una durata variabile, da 10 a 21 giorni, in base al Paese di destinazione. È un corso in cui chi ha superato la teoria può maturare un’esperienza pratica in loco affiancato dalle guide/docenti AFGA. Si impara a condurre un safari e a renderlo un’esperienza indimenticabile fino a ricevere un attestato di idoneità (Practical Assessment, P.A.). Presentando alla struttura i documenti necessari, tra cui uno di Pronto Soccorso in ambito Remoto, si riceverà il tesserino ARENA Safari Guide Level 1 endorsed by AFGA ed il certificato ARENA Safari Guide Level 1. La guida di livello 1 viene quindi inserita nel Registro delle Guide AFGA parlanti italiano.

Il corso di secondo livello insegna a capire come funziona la Natura, le dinamiche e le interazioni fra i suoi elementi. Per accedere al Level 2 la guida di livello 1 deve maturare 100 giornate lavorative. Il corso di formazione teorico ha una durata di 8 giorni, mentre quello pratico di 2 settimane.

FOTO D - IMG-20190810-WA0026Quello di 3° livello aiuta a comprendere perché esistano determinate manifestazioni naturali, perché e come gli elementi biotici e abiotici abbiano determinati condizionamenti sulla vita e sulla Natura. Per accedere al Level 3 la guida di livello 2 deve maturare ulteriori 200 giornate lavorative. Il corso di formazione teorico ha una durata di 10 giornate, mentre quello pratico di 3 settimane.

L’accademia propone anche attività di divulgazione con una serie di Focus On teorici, online e in presenza, in cui gli allievi possono immergersi in un mondo specifico, come quello dei mammiferi, degli uccelli, della botanica, dell’astronomia e cosmogonia africana e della geografia turistica. L’ultimo nato in casa ARENA, il Focus On Game Reserve Management, mostra come viene gestita una riserva privata primaria: dai Lodge agli studi nei centri di ricerca, dalla formazione dei ranger alla organizzazione di un safari game drive, dalla creazione di un progetto di conservazione alla gestione degli ospiti e programmazione di un percorso di sensibilizzazione sull’importanza della salvaguardia delle specie faunistiche e floristiche all’interno della riserva.

Il tutto svolto presso la riserva di Ongava in Namibia.

Per tutte le informazioni sui corsi AFGA, sui Focus On teorici e pratici visitare il sito www.arenaacademy.it.