SECC E GAS, CARABINIERI SPECIALI
10/04/2019


GASQY3SP48NL’hanno trovata in autunno sul ciglio della strada a Vibo Valentia. Era tremolante, denutrita e impaurita. La pattuglia dello Squadrone Eliportato Carabinieri Cacciatori “Calabria” l’ha portata alla base, dove è stata accudita e si è subito guadagnata l’affetto dei militari, che l’hanno eletta all’unanimità mascotte. La base di Vibo Valentia ospita, oltre ai Cacciatori e al proprio Nucleo cinofilo, anche il XIV° battaglione Calabria e l’VIII Nucleo Elicotteri.

I militari l’hanno chiamata con l’acronimo dello Squadrone, Secc (foto a destra). Dopo la visita veterinaria è stata curata, vaccinata e sottoposta ai necessari controlli. È una meticcia bianca, marrone grigiastra di piccola taglia, ora ha 9 mesi, gode di ottima salute e può scorrazzare e giocare allegramente nei prati e nei locali della caserma, certa di essere entrata a far parte a pieno titolo della famiglia dell’Arma. È molto sveglia e allegra e sta facendo addestramento formale alla marcia per essere pronta a sfilare nelle parate insieme ai Cacciatori di Calabria.

Gas (foto a sinistra), cane maschio di razza pastore belga Malinois di 7 anni, è unSECC incursore a 4 zampe che lavora insieme agli operatori del Gruppo Intervento Speciale (Gis), per il quale rappresenta un valido elemento di lavoro. È un cane d’assalto, molto differente rispetto a quelli impiegati negli ordinari servizi di polizia. Si è preparato con un corso base di 2 anni per operatori quadrupedi, simile a quello che frequentano gli incursori. Ha superato una severa selezione per equilibrio, resistenza e capacità di affrontare il pericolo, caratteristiche necessarie per essere impiegati in qualsiasi tipo di intervento del Reparto (in caso di esplosioni, colpi d’arma da fuoco, interventi con elicottero, discesa in corda, aviolancio con la tecnica della caduta libera) come pure nella ricerca olfattiva di fuggitivi.

Gas vive in un’area dedicata con tutti i comfort all’interno della caserma del Gis e viene accudito dal conduttore e addestratore, col quale trascorre tutta la giornata lavorativa. È equipaggiato con un corpetto progettato e personalizzato a cura dei militari del K9 (sigla internazionale per le unità cinofile di polizia e delle forze armate) del Gis con materiali innovativi.

Oltre a un iter di preparazione atletica specifico quotidiano, Gas segue una dieta equilibrata per mantenere la salute e gli alti standard di efficienza fisica. Il cane, come i colleghi militari incursori, svolge una tipologia di servizio in prontezza operativa, nel senso che può essere chiamato a intervenire giorno e notte, in elicottero o via terra.