CAMBIO AL VERTICE DEL CUFA
01/02/2019


LDB_0468

Alla presenza del Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, Giovanni Nistri, si è svolta la cerimonia di avvicendamento fra il Gen. C.A. Antonio Ricciardi e il Gen. D. Angelo Agovino, subentrante nella carica di Comandante del CUFA, Comando Unità forestali, ambientali a agroalimentari dell’Arma dei Carabinieri. “Il cambio di un Comandante è sempre un momento importante – ha detto il Generale Nistri – questo lo è ancora di più in quanto è il primo avvicendamento al vertice del Comando Unità Forestali. L’unificazione tra il Corpo forestale dello Stato e l’Arma dei Carabinieri è un valore aggiunto che ha dato forza a uno degli obiettivi strategici della nazione: la salvaguardia del patrimonio agro-forestale e ambientale. L’unificazione – continua Nistri – ha creato un nuovo modello di polizia all’avanguardia che non ha soltanto competenze repressive, ma soprattutto preventive”. La cerimonia si è tenuta presso la Caserma “Salvo d’Acquisto” di Roma il 21 dicembre. Il Generale Agovino, già Vice Comandante delle Scuole dell’Arma, raccoglie l’eredità di una struttura nuova e “giovane” che opera in difesa del patrimonio ambientale, della biodiversità e del paesaggio.