EDITOR a cura di Giula Corrado
VEGETALI ARCOBALENO
07/07/2021


ANDRÀ TUTTO BENE

FOTO ARainbow food: i piatti color arcobaleno non sono solo di tendenza, ma una gioia per gli occhi e un toccasana per la salute. Sì perché il colore dei cibi è sinonimo di buonumore, di salute e di gusto. Rosso fragola, arancione albicocca, giallo susina, verde kiwi, blu mirtillo e viola prugna sono i frutti che la stagione ci offre… per realizzare la nostra macedonia arcobaleno. Facciamo un piccolo semicerchio multistrato composto da pezzetti di fragole a seguire cubetti di albicocche, fettine di susine, dadini di kiwi e infine disponiamo i mirtilli e striscioline di prugne e l’effetto rainbow è garantito!

 

ORT-OGGI di ORTAGGI

FOTO BRealizzare un baby orto è un’attività divertente e non c’è tablet che tenga! Zappare, seminare, innaffiare, e perché no, sporcarsi e soprattutto giocare con la terra è da sempre uno dei giochi preferiti dai bambini. Prendersi cura di un orto anche se piccolo o creato in un vaso in terrazza, significa saper rispettare i tempi della Natura: ogni stagione ha i suoi frutti!

 

ARCIMBOLDIAMOCI: Giuseppe Arcimboldo è un pittore nato nel 1527 che divenne famoso non tanto per il suo buffo nome quanto per i suoi bizzarri ritratti: volti realizzati con frutta e verdura.

 

Realizziamone uno insieme:

Occorrente:

  • 1 piatto piano
  • 1 bel ciuffo di insalata mista
  • 1/2 zucchina
  • 1 oliva nera
  • 1 strisciolina di peperone

 

Procedimento:

FOTO CDisponiamo l’insalata sul margine superiore del piatto per creare la capigliatura del volto. Tagliamo due rondelle di zucchina spesse circa 1 cm, disponiamole come fossero gli occhi e formiamo sottili sopracciglia sempre con due pezzetti di zucchina. Dividiamo a metà l’oliva nera e poggiamo queste due parti al centro degli occhi appena creati e le nostre pupille sono pronte. Prendiamo la parte terminale arrotondata della zucchina e anche il naso è fatto. Tagliamo infine una strisciolina curva di peperone e il sorriso del nostro piatto “arcimboldiano” è servito! Mangiare con gli occhi si può!

 

BRACCIO DI FERRO E GLI SPINACI: Popeye, meglio conosciuto come Braccio di Ferro, è un eroe evergreen: il muscoloso personaggio di cartoni animati e di fumetti mangiava gli spinaci per accrescere la sua forza per poi salvare la sua amata Olivia dalle malefatte di Bruto, suo acerrimo nemico.

 

#LOSAPEVATECHE: Mi trovi dentro a un casco nel luogo in cui nasco, sono gialla, sono sana, sono la?... Banana!

 

LA BANANA E LA SUA BUCCIA: La banana è un frutto ricco di potassio e di magnesio, è uno snack perfetto anche per chi fa sport. Contiene molta vitamina A, aiuta ad assimilare il calcio e soddisfa il palato grazie al suo essere naturalmente dolce. Lo sapete che anche la sua buccia è preziosa?! Può essere infatti utilizzata per:

  • attenuare il fastidio di una puntura d’insetto, applicandone un pezzetto sulla zona interessata;
  • attirare le farfalle: se avete un giardino o anche un balcone con dei vasi di fiori tagliate la buccia di banana in piccoli pezzetti e spargeteli tra le piante, il profumo attirerà le farfalle che coloreranno le vostre case e inoltre avrete nutrito la terra.

FORAGING, SPESA GRATIS NEL BOSCO:

FOTO DRaccogliere cibi spontanei esplorando il bosco si può e si chiama FORAGING. Maggio e giugno sono mesi ideali per fare escursioni, per giocare alla caccia alle erbe selvatiche o andare per frutti di bosco. Per poter praticare il foraging occorre conoscere ciò che intendiamo raccogliere o essere in compagnia di un esperto. Non dimentichiamo che è severamente vietato raccogliere le specie protette. Pertanto prudenza, conoscenza e rispetto della Natura sono alla base di questa piacevole attività.

 

#LOSAPEVATECHE: La giuggiola è un frutto selvatico ricco di vitamine e di proprietà benefiche e l’espressione IN BRODO DI GIUGGIOLE indica uno stato di estrema felicità!