CULTURA a cura di Annalisa Maiorano

BIODIVERCITY CITTÀ APERTE, CREATIVE E SOSTENIBILI CHE CAMBIANO IL MONDO
18/10/2019

Elena Granata

Giunti - 235 pp., 16,00 euro

biodivercity-granata-libroOgni cosa in natura nasce dalla biodiversità. Così accade anche nelle città contemporanee, un luogo della sintesi im-perfetta tra opposti: l’alto e il basso, il singolare e il molteplice, il poco e il troppo, il mescolato e il distinto. Sono il luogo in cui si moltiplicano esperienze di partecipazione, di condivisione di tempi e di beni, posti in cui si radicalizzano comportamenti individuali, chiusure e atteggiamenti difensivi verso lo straniero e il diverso, alla ricerca di comunità tra simili, rassicuranti. Le città sono il luogo più sensato dove andare se si vuol capire come gira il mondo e sono le prime responsabili dei cambiamenti climatici, da cui dipendono molti dei comportamenti più distruttivi per il Pianeta.