www.carabinieri.it

News

PENTATHLON MODERNO - CAMPIONATI DEL MONDO MILITARI - L’ITALIA VINCE IL MEDAGLIERE ED E’ CAMPIONE DI FAIR PLAY
Comando Generale Arma Carabinieri - Centro Sportivo, 29/09/2018 11:26
Budapest (HUN) - Con il ritorno a casa si è conclusa oggi a Budapest la 46^ edizione dei Campionati Mondiali Militari di pentathlon moderno. Non solo medaglie ma anche correttezza e sportività ai massimi livelli hanno contraddistinto la missione azzurra in questa manifestazione dove l’Italia si è aggiudicata il primo posto nel medagliere grazie ai due bronzi dei giorni precedenti e all’argento conquistato ieri nella staffetta mista, risultando così la Nazione che è salita sul podio in tutte e tre le gare disputate: prova maschile e femmine e prova a staffetta mista. Scelta innovativa degli organizzatori che hanno dato più peso alla continuità e al numero delle medaglie vinte piuttosto che al metallo delle stesse come criterio di valutazione della prestazione globale delle diverse delegazioni. Dopo l’Italia, la Russia, a secco nella prova maschile dopo i due ori in quella femminile ed il bronzo a staffetta, seguite da Germania e Cina a quota due medaglie. Il Colonnello Vittorio Sciammarella, Capo della Delegazione Azzurra e vice Comandante del Centro Sportivo Carabinieri, ha ritirato il trofeo per la Nazione vincitrice del medagliere. Oltre a questo meritatissimo riconoscimento, ai pentatleti italiani, arrivati in Ungheria in rappresentanza dei Corpi militari di Carabinieri, Aeronautica ed Esercito è andato anche il premio Fair Play, attribuito a Matteo Cicinelli (Carabinieri). Al pentatleta romano, impegnato nella gara di finale maschile, è stato riconosciuta grande sportività ed altruismo dopo aver recuperato e riportato del materiale tecnico di un atleta argentino che l’aveva accidentalmente smarrito, consentendo quindi allo stesso la partecipazione alla competizione dopo che questa sembrava ormai del tutto compromessa.