www.carabinieri.it

News

SCHERMA - CAMPIONATI DEL MONDO - TRIONFO VOLPI, BRONZO ERRIGO: DOMINIO AZZURRO NEL FIORETTO FEMMINILE
Comando Generale Arma Carabinieri - Centro Sportivo, 23/07/2018 14:23
Wuxi (CHN) - Sul podio mondiale di Wuxi, in Cina, spicca l’azzurro delle nostre straordinarie fiorettiste che vincono l’oro iridato con Alice Volpi (FF.OO.) ed il bronzo con la mai doma Arianna Errigo (Carabinieri), alla settima medaglia mondiale individuale dal 2009 ad oggi.
Per la fiorettista senese si tratta invece del primo successo dopo l’argento di Lipsia 2017 arrivato al termine della finale contro la russa Inna Deriglazova, oggi fuori dalla gara già nei quarti per mano della francese Ysoara Thibus, apparsa in giornata di grazia. Ed è stata poi proprio la transalpina, sconfitta dalla Volpi in finale (15-12), a decretare l’amara uscita di scena della Errigo (15-2) in una semifinale che ha visto la fiorettista dell’Arma appannata forse dalla stanchezza e mai in grado di esprimersi ad alto livello. Peccato per Arianna, perfetta e spietata negli assalti precedenti nei quali si era sbarazzata con grande facilità delle avversarie: a lei si sono inchinate dapprima la canadese Naomi Moindrot-Zilliox (15-5),  l’austriaca OliviaWohlgemuth (15-6) ed infine la statunitense Nzingha Prescod (15-11). Anche più agevole il cammino della Volpi con parziali micidiali: 15-4 alla filippina Samantha Catantan, 15-6 alla russa Adelina Zagidullina, addirittura 15-2 alla ucraina Kateryna Chentsova, 15-9 alla compagna di Nazionale Camilla Mancini (FF.GG.) ed infine 15-7 al bronzo di Rio 2016, la tunisina Ines Boubakri , poi terza sul podio con la Errigo, nell’assalto di semifinale.
Un altro derby azzurro ha invece stoppato la marcia di Chiara Cini (Fiamme Azzurre), quarta delle italiane in gara, fermatasi al cospetto della Mancini nel tabellone dei 16esimi: 32^ e 7^ la posizione finale delle due fiorettiste azzurre. Le quattro ragazze del CT Andrea Cipressa torneranno in pedana giovedì per la prova a squadre dove saranno chiamate a difendere quel titolo mondiale vinto lo scorso anno a Lipsia.