www.carabinieri.it

News

PENTATHLON MODERNO - CAMPIONATI DEL MONDO JUNIOR - ITALIA PADRONA DEL MONDO, COLASANTI TRIONFA, CICINELLI DI BRONZO
Comando Generale Arma Carabinieri - Centro Sportivo, 13/08/2017 10:52
Szekesfehervar (HUN) - Si è svolta oggi a Szekesfehervar, Ungheria, la finale maschile del Campionato del Mondo Junior 2017. E' stata una giornata straordinaria per i colori azzurri con Daniele Colasanti (Cinque per Tutti Pentathlon) che si è laureato campione del mondo (1440 punti) e con Matteo Cicinelli (Carabinieri) vincitore bronzo (1431 punti).  Grazie anche al fondamentale apporto di Gianluca Micozzi all’undicesimo posto (1410 punti), l’Italia ha conquistato il titolo iridato a squadre con 4281 punti. Al secondo posto individuale si è classificato il ceco Marek Grycz (1437 punti) mentre alle spalle dell’Italia nella prova a squadre  si sono piazzate nell’ordine, l’Ungheria e la Corea del Sud.  L’oro di Colasanti ha un valore storico in quanto in campo maschile mai un italiano prima d’ora si era laureato campione del mondo tra gli junior. 
Per Cicinelli, invece, si tratta del secondo oro mondiale a livello juniores, dopo quello nella staffetta mista dello scorso anno ai mondiali del Cairo, e della terza medaglia iridata con il bronzo individuale. Micozzi, infine, arrivato in Ungheria in condizioni di salute non ottimali a causa di una fastidiosa sinusite che lo ha colpito nell’ultima settimana, si tratta della seconda medaglia, dopo il bronzo conquistato lo scorso anno nella staffetta maschile sempre al Cairo. L’Italia che adesso è balzata in testa al medagliere, potrà incrementare ancora il bottino di questa strepitosa rassegna iridata nella staffetta mista in programma domani, per la quale schiererà Matteo Cicinelli (Carabinieri) e Irene Prampolini (FF.OO.).