www.carabinieri.it

News

Scherma - Coppa del Mondo fioretto - Andrea Cassarà torna a vincere in Coppa del Mondo
Comando Generale Arma Carabinieri - Centro Sportivo, 07/02/2015 15:39
Bonn (GER) - A distanza di un anno dal suo ultimo trionfo, Andrea Cassarà torna sul gradino più alto del podio in una gara di World Cup e lo fa proprio dove aveva centrato l'ultima vittoria, a Bonn, che a quanto pare sembra portare fortuna al campione del Centro Sportivo Carabinieri. Quello odierno, per l'oro a squadre di Londra 2012, è il successo numero 27 della carriera e oltre a riportare serenità ed entusiasmo nei ranghi del fioretto maschile tricolore,  rilancia il fuoriclasse bresciano nel gotha del fioretto mondiale dopo il cupo periodo di magra che lo aveva visto a lungo lontano dai livelli che gli competono. La finale per l'oro è stata vinta da Cassarà ai danni del giapponese Yuki Ota, che ha dovuto lasciare il passo all'azzurro col punteggio di 15 a 12. In semifinale invece Cassarà si è aggiudicato il derby tutto italiano contro Alessio Foconi, sconfitto  per 15-11 e comunque poi bravissimo a chiudere al terzo posto. Prima degli assalti per le medaglie, il campione iridato 2011 aveva sconfitto nel turno dei 64 l'altro giapponese Saito (15-3) ed il tedesco Dorr per 15 a 10 ma sono stati i match nel tabellone dei 16 e quello nei quarti che hanno messo in evidenza quanto Cassarà fosse oggi in grandissima condizione. Il campione azzurro ha infatti sconfitto nell'ordine gli statunitensi Alexander Massialas (15.12) e Race Imboden (15-14), grandi protagonisti delle ultime Coppe del Mondo. In gara per i colori azzurri anche l'altro atleta dei Carabinieri, Tobia Biondo, fermato però nell'assalto per gli ottavi dal francese Lefort (15-8). Biondo ha chiuso in ventitreesima piazza ed è risultato il terzo miglior italiano in gara. Sul podio con Foconi anche il francese Cadot, terzo classificato e sconfitto in semifinale da Ota (15-13).