www.carabinieri.it

News

ROMA - TORNEO DI BENEFICIENZA DI CALCIO A 5 “SILENZIO SI GIOCA”
COM GENERALE CC - CENTRO SPORTIVO, 28/03/2006 10:23
Si è disputata ieri sera la prima giornata di incontri tra i partecipanti al quadrangolare di calcio a 5 organizzato presso il Futbolclub di Viale degli Olimpionici a Roma. Il torneo, concepito e fortemente voluto dall’Ente Nazionale Sordomuti, vede in campo le rappresentative del Centro Sportivo Carabinieri, formata da alcuni degli atleti delle Sezioni Sportive con sede a Roma (pentathlon moderno, triathlon, tiro a segno, scherma,sport equestri, judo e karate) e quelle di Cronisti RAI, Giornalisti e Federazione Sport Sordi Italia (FSSI). Il quadrangolare è patrocinato dall’Assessorato allo Sport della Provincia di Roma e organizzato all’interno dello splendido circolo sportivo capitolino dedicato interamente al calcio, ha lo scopo di raccogliere dei fondi per le vittime dello tsunami del 26 dicembre 2004; i fondi raccolti saranno destinati ad un importante progetto che sosterrà le popolazioni colpite dalla tragedia favorendo la scolarizzazione e altri progetti educativi da sviluppare nei luoghi della catastrofe, che, anche a distanza di 15 mesi da quel tragico giorno di S.Stefano, risultano ancora in condizioni di estremo disagio. Da premiare quindi l’iniziativa e la volontà degli organizzatori da una parte, ma da sottolineare anche la disponibilità delle squadre partecipanti, ancora una volta sensibili ad iniziative di questo tipo che uniscono sport e sociale in un connubio sano e costruttivo. Il calendario della prima giornata, stilato sulla base del round robin previsto per la prima fase, ha visto in campo il Centro Sportivo Carabinieri contro la RAI e i Giornalisti contro la FSSI. Nel primo confronto dominio dei carabinieri che si sono imposti con il punteggio di 7 a 2, grazie anche alla tripletta del brillante judoka Donato Erra, vera anima della squadra dei militari; oltre ad Erra, che adesso guida la classifica marcatori, determinante anche la doppietta del tiratore Pietro Pellecchia. Adesso il team dell’Arma guida la classifica momentanea insieme alla rappresentativa dei giornalisti che hanno vinto agevolmente per 7 a 1 contro la squadra della FSSI. Domenica 2 aprile, la seconda giornata di partite che vedrà lo scontro “al vertice” tra i carabinieri e i giornalisti della carta stampata,mentre sull’altro campo la sfida tra RAI e FSSI.