www.carabinieri.it

Eventi

Progetto "TAHCLE" contro i crimini d'odio
Roma ,  10/02/2014
Giro di vite contro i crimini d'odio. L'Osservatorio per la Sicurezza Contro gli Atti Discriminatori (OSCAD), in collaborazione con l'Ufficio per le Organizzazioni Democratiche e i Diritti Umani (ODHIR) dell'Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa (OSCE), ha promosso un innovativo programma formativo dedicato agli Hate Crimes (reati ispirati dall'odio) e denominato "La prevenzione e il contrasto dei crimini d'odio", articolato in un ciclo di incontri e lezioni adattati alla realtà, alla luce dell'esperienza europea nel settore. I reati d'odio, oltre a costituire una grave violazione delle libertà individuali, minano la convivenza civile, poi si compongono di gravi atteggiamenti antisociali, quali: devianza, intolleranza, discriminazione e violenza.

I seminari si svolgeranno a Roma presso la Scuola Ufficiali dell'Arma dei Carabinieri e la Scuola Superiore di Polizia e saranno finalizzate all'aumento delle competenze nello specifico settore di Carabinieri e Polizia.

Il progetto addestrativo rientra nell'alveo del programma "Training Against Hate Crimes for Law Enforcement"(TAHCLE), e consentirà agli operatori di conoscere e sviluppare reciproche conoscenze ed esperienze, attraverso l'apprendimento dei migliori metodi per fronteggiare i crimini d'odio, nonchè incrementare le capacità di interazione con le vittime e connettere tra loro - in maniere efficace ed efficiente - i diversi attori.