www.carabinieri.it

Eventi

L'informambiente
Roma ,  01/06/2005

"Campagna di sensibilizzazione e informazione finalizzata ad elevare la cultura della legalità in materia ambientale da svilupparsi nelle Regioni Obiettivo 1: Campania, Basilicata, Puglia, Calabria, Sicilia e Sardegna", a titolarità dell'Arma dei Carabinieri, è uno dei progetti del Programma Operativo Nazionale "Sicurezza per lo Sviluppo del Mezzogiorno" 2000-2006 realizzato dal Ministero dell'Interno, Dipartimento della Pubblica Sicurezza, con il cofinanziamento dell'Unione Europea.

L'obiettivo
L'obiettivo è di superare l'atteggiamento di indifferenza che molti cittadini hanno nei confronti delle problematiche ambientali, portandoli a condividere la convinzione che la cultura del rispetto e della legalità in materia ambientale significhi contribuire alla crescita ed al benessere della propria regione non ultimo a costruire un futuro più sicuro per le prossime generazioni.

Le Attività
Tra le attività di comunicazione, già realizzate o in via di svolgimento, segnaliamo l'affissione di manifesti di grandi dimensioni nelle principali località delle regioni del Mezzogiorno incluse le rispettive stazioni ferroviarie e la pubblicazione di pagine pubblicitarie su quotidiani sia locali che nazionali in occasione di eventi particolari, come appunto la presenza a eventi fieristici di grande richiamo a Bari, Palermo, e Napoli.

Un'immagine dell'unità mobile itinerante che toccherà molte località del mezzogiorno d'Italia Il Tour L'informambiente
Ai primi di giugno è partito il tour "L'Informambiente" che porterà 4 camper a visitare più di 225 località di Calabria, Puglia, Sicilia, Sardegna, Basilicata e Campania.
Gli operatori delle unità mobili, che vestiranno i simboli ed i colori della campagna, distribuiranno materiali informativi sia cartacei che digitali finalizzati alla sensibilizzazione dell'opinione pubblica sulle tematiche legate alla legalità ambientale.

Un grande concorso per tutti gli studenti
Infine, il 2 di aprile, lo ricordiamo, è stato lanciato il grande concorso a premi "L'ambiente è la nostra casa", (scadenza 30 settembre 2005) riservato a tutti gli studenti delle scuole elementari, medie e superiori delle Regioni interessate; gli studenti sono chiamati a dar libero sfogo alla loro creatività realizzando un manifesto il cui tema è "preservare l'ambiente significa preservare il nostro futuro: scegli la legalità anche in tema ambientale". Per i migliori lavori vi saranno computer, videocamere, macchine fotografiche digitali, video proiettori e binocoli con fotocamera.Un'immagine de 'il giocambiente'

Il Giocambiente
Sempre pensando ai giovani (ma non solo per loro!) è stato realizzato il Giocambiente, un gioco-quiz, con tre diversi livelli di difficoltà, per imparare un po' di più sull'ambiente e sulla legalità ambientale, divertendosi. In base al punteggio finale raggiunto, ciascuno potrà leggere il proprio profilo e trovare utili spunti di miglioramento.