www.carabinieri.it

Comunicati Stampa

Maltrattamenti e rapina in danno della ex moglie
Comando Provinciale di Taranto - Ginosa (TA), 26/03/2024 12:47
I Carabinieri della Stazione di Marina Ginosa hanno arrestato in flagranza di reato un 29enne di nazionalità romena, residente a Marina di Ginosa, presunto responsabile di maltrattamenti in famiglia e rapina a danno della moglie separata, anch’essa di nazionalità romena e domiciliata in un comune del Materano. L’arresto è scaturito dalla denuncia presentata presso la Stazione di Marina di Ginosa dalla vittima poco dopo essere stata percossa dall’ex coniuge e rapinata con violenza del proprio telefono cellulare, di alcuni anelli e della carta di identità. Il tempestivo intervento dei Carabinieri presso l’abitazione dell’uomo ha consentito di rinvenire, all’esito di una perquisizione domiciliare, tutti gli oggetti sottratti alla vittima. Alla luce degli elementi raccolti, potendosi configurare la presunta responsabilità inerente ai reati di maltrattamenti a danno di familiari e rapina, i Carabinieri lo hanno dichiarato in stato di arresto. Ultimate le formalità di rito e restituiti alla vittima gli oggetti rapinati, su disposizione dell’AG, il 29enne è stato condotto agli arresti domiciliari, in attesa di giudizio di convalida, sempre fatta salva la sua presunzione di innocenza fino a sentenza definitiva.