www.carabinieri.it

Comunicati Stampa

Madre e figlio arrestati dai carabinieri con droga e munizioni in casa
Comando Provinciale di Sassari - Ittiri (SS), 21/02/2022 12:02
Nel corso dei controlli finalizzati al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, i Carabinieri della Compagnia di Bonorva ed Alghero hanno effettuato nella notte di sabato 19 febbraio un controllo nel centro abitato di ittiri con l’ausilio di militari dello Squadrone Eliportato Cacciatori di Sardegna ed Unità Cinofile anti-droga. Nello specifico, è stato predisposto un servizio di osservazione nei pressi di Piazza Simula di quel centro, dove è stato notato uno strano movimento di persone. pertanto si è proceduto a fermare un giovane di Borutta mentre acquistava due dosi di sostanza stupefacente del tipo cocaina da un soggetto uscito appositamente dalla propria abitazione. Una volta fermati, si è proceduto ad effettuare una perquisizione domiciliare, nel corso della quale è stato rinvenuto nella disponibilità del giovane e della di lui madre: 21 grammi circa di cocaina, 130 grammi di marijuana, 30 grammi di hashish, 5 munizioni per pistola, sostanza per il taglio dello stupefacente del tipo cocaina più materiale per il confezionamento, nonché alcuni bilancini di precisione. Al termine delle operazioni è stato sequestrato quanto rinvenuto ed i soggetti sono stati dichiarati in stato di arresto. Durante il giudizio direttissimo svoltosi nella mattinata del 19 febbraio, l’autorità giudiziaria ha convalidato gli arresti, disponendo la detenzione domiciliare del giovane sorpreso in flagranza di reato mentre effettuava la cessione all’acquirente. L’attività svolta rientra nelle numerose iniziative intraprese dall’arma dei carabinieri per prevenire e contrastare il mercato illecito delle sostanze stupefacenti.