www.carabinieri.it

Comunicati Stampa

Controlli nelle aree della Stazione Termini, 8 persone denunciate e multate
Comando Provinciale di Roma - Roma, 29/06/2022 12:22
I Carabinieri della Compagnia Roma Centro hanno intensificato i controlli presso l’area della stazione ferroviaria Termini e nella zona di piazza dei Cinquecento finalizzati a prevenire e reprimere reati di natura predatoria e contrastare situazioni di degrado, abusivismo e illegalità. Il bilancio dell’attività è di 8 denunce a piede libero, 4 persone multate.
Nel corso di un controllo alla circolazione stradale, i Carabinieri del Nucleo Roma Scalo Termini hanno sorpreso un’automobilista straniero di 30 anni, alla guida della propria autovettura, con un permesso di guida internazionale che, all’esito degli accertamenti è risultato falso. Il documento è stato sequestrato. Denunciato anche un cittadino colombiano senza fissa dimora, sorpreso all’uscita di un negozio del Forum Termini subito dopo aver asportato, con destrezza, alcuni capi di abbigliamento, approfittando della distrazione della commessa. La refurtiva è stata riconsegnata. Sempre durante i controlli, 3 persone, un italiano di 54 anni, un cittadino del Marocco di 40 anni e una cittadina Russa di 41 anni, hanno rifiutato di fornire le proprie generalità, opponendosi all’identificazione. Solo il 54enne italiano si è anche opposto nei confronti dei militari spintonandoli e proferendo frasi offensive contro l’Arma e le istituzioni.
Una 37enne italiana, un 51enne dell’Iraq e 45enne del Bangladesh sono stati deferiti per l’inosservanza del divieto di accesso all’area urbana della stazione ferroviaria termini (Daspo urbano), a cui erano sottoposti. 
I Carabinieri del Nucleo Roma Scalo Termini hanno inoltre sanzionato 4 persone, tutte senza fissa dimora, per la violazione del divieto di stazionamento nei pressi della stazione Termini. A loro carico è stato anche emesso contestuale ordine di allontanamento per 48 ore dalla predetta area.