www.carabinieri.it

Appuntamenti

Giornata Nazionale dell'Albero
Palermo, 20/11/2021
Il CUFA in collaborazione con il Ministero della Transizione Ecologica, ha promosso un progetto di educazione alla legalità ambientale denominato "Un albero del Futuro" che prevede, nel triennio 2020-2022 la donazione e messa a dimora nelle  scuole di circa 50.000 piantine. Nell'ambito del progetto il Raggruppamento CC Biodiversità, in accordo con la Fondazione Falcone, la Soprintendenza per i Beni Ambientali e Culturali e il comune di Palermo, ha avviato lo scorso mese di aprile lo sviluppo delle attività per duplicare il Ficus Macrophilla Columnaris Magnoleides situato all'ingresso dell'abitazione palermitana del giudice assassinato dalla mafia nel 1992 divenuto celebre come "l'Albero di Falcone". Le talee prelevate dalla pianta sono state curate presso il Centro Nazionale CC per la Biodiversità Forestale (CNBF) di Pieve Santo Stefano (AR) dove attraverso complesse procedure di laboratorio, sono state portate a radicazione circa 1000 piantine con lo stesso genoma della pianta madre, con l'intento di donarle alle scuole elementari, medie e superiori, ovvero agli enti, che ne fanno richiesta per metterle a dimora.
In questo quadro è maturato l'intendimento di organizzare la consegna simultanea delle prime 100 piantine nel corso della manifestazione nella quale coinvolgere gli Istituti scolastici, da tenersi a Palermo il giorno 20 novembre p.v. nell'aula Bunker del Carcere dell'Ucciardone.
Nella stessa giornata i Comandi Regione CC Forestale supporteranno una scuola o un Ente che nel territorio di rispettiva competenza hanno aderito all'iniziativa per mettere a dimora un "Albero di Falcone".
Tali operazioni saranno svolte simultaneamente con la messa a dimora simbolica di una di queste piante in un'area verde all'interno del Carcere dell'Ucciardone e alcune Scuola potranno intervenire in collegamento on line per rimettere un contributo di pensiero su un tema che unisce l'impegno sociale e la salvaguardia dell'ambiente.