Menu
Mostra menu
PIANETA ANIMALI  a cura di Monica Nocciolini
Cani di celluloide
28/02/2017


locandina film“Qua la zampa!”, l’ultimo emozionante film del regista di Hachiko

Il “migliore amico dell’uomo” è tornato ad animare il grande schermo con le innate qualità che l’hanno reso tale, in un film originale e pieno di sentimento diretto dal regista svedese Lasse Hallström. Già nel 2009 Hallström aveva commosso le platee di mezzo mondo con Hachiko, la storia di un cane Akita Inu che non si rassegna alla morte del padrone, interpretato da Richard Gere, e continua a recarsi ogni giorno nei luoghi dove lo accoglieva abitualmente con struggente ostinazione.

Protagonista, invece, del film “Qua la zampa!” è Bailey, un cane “che non muore mai”, che si reincarna in diverse vite ricordandosele tutte. Una storia magnifica raccontata in prima persona proprio dall’animale.

Bailey nasce come un meticcio sprovveduto e intimorito, che fatica a trovare un posto nel mondo. Ma ogni volta che rinasce è un po’ più saggio e disinvolto. A segnarlo sarà l’incontro con Ethan, un bambino con cui condividerà la magia del gioco e i valori della lealtà e dell’amicizia. Nelle vite successive, compresa quella ardita da cane poliziotto, Bailey continuerà a pensare ad Ethan finché i loro destini non si incroceranno nuovamente.

Il film è tratto dal romanzo "Dalla parte di Bailey" scritto dal giornalista umoristico americano William Bruce Cameron e edito in Italia da Giunti Editore. Uscito negli Stati Uniti nel 2010, è rimasto per ben 49 settimane nella classifica dei libri più letti del New York Times. Nel cast del film figurano attori come Dennis Quaid e Britt Robertson.Un film per veri amanti degli animali.

"Ogni cane esiste per una ragione". Questo è lo slogan che appare sulla locandina originale del film (A Dog’s Purpose) e di ragioni Bailey ne incarna molte, fino a diventare una sorta di piccola guida spirituale per gli umani che popolano “le sue vite” e il suo grande cuore canino.