Menu
Mostra menu
OMNIBUS a cura di Annalisa Maiorano
Omnibus N° 118
12/10/2020


FOTO A - Lana-veganaARRIVA LA LANA VEGANA

Ha tutte le caratteristiche della lana, ma è al 100% di origine vegetale. L’industria tessile da oggi oltre al cotone, al lino e alla canapa, può utilizzare anche delle speciali erbacce, da cui è possibile ottenere un filato simile alla lana, ma ovviamente del tutto vegetale. Si tratta di erbe spontanee appartenenti al genere Calotropis, della famiglia delle Apocynaceae, piante originarie dell’Asia meridionale e del Nord Africa. che non necessitano di particolari cure per crescere. Piante spontanee che richiedono poca acqua. Ciò che rende queste erbacce adatte a produrre filati, è il fatto che le fibre dei baccelli e dello stelo siano internamente cave, e abbiano struttura molto simile a quella delle fibre della lana Alpaca. La Vegan Wool, prodotto dalla lavorazione delle fibre di queste erbacce punta a sostituire la lana per realizzare maglioni, abbigliamento sportivo, tappezzerie e tessuti per la casa.

 

Meteo Heroes“METEOHEROES”, LA SERIE ANIMATA CHE INSEGNA IL RISPETTO PER LA NATURA

Pluvia, Nubess, Fulmen, Nix, Ventum e Thermo. Sono loro i sei giovanissimi supereroi protagonisti della nuova serie animata “MeteoHeroes”, in onda su Cartoonito, canale 46 del digitale terrestre.
Il cartone animato affronta in maniera semplice e istruttiva le tematiche legate al rispetto della natura e dell’ambiente.
Destinata ai bambini tra i 4 e i 7 anni, la serie  MeteoHeroes aiuta i giovanissimi spettatori a comprendere temi di grande attualità come il riscaldamento globale, la deforestazione o la lotta all’inquinamento.
Ognuno di loro è dotato di un superpotere in grado di scatenare un particolare agente atmosferico.
Il quartier generale dei “MeteoHeroes” è il CEM (Centro Esperti Meteo), un’avveniristica centrale internazionale dove l’intelligenza artificiale Tempus li addestra. Il CEM è situato sul Gran Sasso in Abruzzo ed è diretto dalla scienziata Margherita Rita, nome che intende rendere omaggio a due grandissime donne di scienza come Margherita Hack e Rita Levi Montalcini.
Grazie al Jet Stream, i giovani supereroi saranno teletrasportati, in ogni puntata, in giro per il mondo a salvare la Terra dai terribili nemici: i Maculans, capitanati dal Dr. Makina, che rappresentano l’inquinamento provocato dalle cattive abitudini degli esseri umani. Ideata da Luigi Latini, la serie è nata dalla collaborazione tra Meteo Expert–IconaMeteo e Mondo TV. La sigla è cantata dal DJ Francesco Facchinetti e ambassador d’eccezione del progetto è  Andrea Giuliacci, volto della meteorologia italiana.