Menu
Mostra menu

Comunicati Stampa

Geocalizza il cellulare rubato, identificate due persone per il reato di ricettazione
Comando Provinciale di Roma - Roma, 22/09/2019 11:52
Ieri pomeriggio, al termine di un'attività d'indagine, i Carabinieri della Stazione Roma Porta Portese hanno denunciato a piede libero per ricettazione due cittadini polacchi, una donna di 60 anni e il figlio di 38 anni, con precedenti, entrambi residenti a Roma. A portare i Carabinieri sulle tracce dei due è stato il geolocalizzatore del telefono di una donna, di 45 anni, che ne aveva denunciato il furto poco prima. Grazie all'applicazione dello smartphone, i militari sono riusciti a individuare e recuperare il prezioso cellulare, all'interno dell'abitazione dei due, a seguito della mirata perquisizione domiciliare. A conferma della localizzazione, anche i video della sorveglianza all'esterno di un bar, dove i Carabinieri hanno riconosciuto madre e figlio e la vittima. Recuperato il cellulare, poi riconsegnato alla proprietaria, i due sono stati accompagnati in caserma dove sono stati trattenuti per la formalizzazione della denuncia di ricettazione e successivamente rilasciati.