Menu
Mostra menu

Comunicati Stampa

E' agli arresti domiciliari ma continua a spacciare
Comando Provinciale di Prato - Prato, 30/03/2019 08:59

Prosegue l’azione dei Carabinieri del Comando Provinciale di Prato quotidianamente impegnati nel controllo del territorio finalizzato a garantire sicurezza e rispetto della legalità. E nel mirino dell’Arma c’è sempre la lotta alla droga. In tale contesto, un’altra importante attività è stata condotta dai militari della Stazione Carabinieri di Jolo che ieri hanno tratto in arresto un 40enne marocchino ritenuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nello specifico, i Carabinieri di Jolo, negli ultimi giorni, hanno notato un via vai di giovani dall’abitazione del marocchino che si trovava agli arresti domiciliari proprio per reati inerenti gli stupefacenti. L’idea di “averci visto giusto” trovava conferma all’esito della perquisizione domiciliare. Nel corso dell’operazione di polizia è stato trovato in possesso di 18 ovuli di cocaina e tutto il necessario per il confezionamento e la suddivisione in dosi. Lo stupefacente è stato sequestrato e questa mattina l’arrestato sarà giudicato presso il Tribunale di Prato con rito direttissimo.