Menu
Mostra menu

Comunicati Stampa

Droga: tenta di sfuggire alla pattuglia e perde 500 gr. di cocaina.
Comando Provinciale di Roma - Roma, 28/09/2019 12:35
Ieri pomeriggio, i Carabinieri della Stazione di Settecamini e quelli della Sezione Operativa della Compagnia di Tivoli hanno arrestato un 19enne romano, senza occupazione e con precedenti, con le accuse di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e di resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale.
Transitando in via Albert Sweitzeir, a Ponte di Nona, i Carabinieri notavano due giovani che, alla loro vista, tentavano di allontanarsi rapidamente, come a cercare di evitare un eventuale controllo.
Una volta raggiunto dai militari, il 19enne ha opposto resistenza, spintonandoli per divincolarsi e fuggire, andando ad impattare contro un’auto in sosta e perdendo un plico che nascondeva dietro la schiena, sotto il giubbotto.
I Carabinieri lo hanno definitivamente bloccato e recuperato l’involucro che conteneva 500g di cocaina.
L’arrestato e un militare sono stati medicati presso l’ospedale Tor Vergata per lievi contusioni.
Il 18enne è stato poi accompagnato presso la sua abitazione e sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo. Le indagini dei Carabinieri della Compagnia di Tivoli proseguono al fine di identificare il giovane che si trovava con lui e che è riuscito a far perdere le proprie tracce.