Menu
Mostra menu

Comunicati Stampa

All'aeroscalo intensificati controllo per le festività pasquali, due persone denunciate
Comando Provinciale di Roma - Fiumicino (RM), 31/03/2018 14:00
I Carabinieri della Compagnia Aeroporti di Roma, in occasione delle festività di Pasqua, hanno svolto numerosi servizi di controllo all’interno dello scalo e lungo le vie adiacenti all’aeroporto “Leonardo da Vinci”.
Ad esito delle attività, i Carabinieri hanno denunciato quattro passeggeri per tentato furto. Si tratta precisamente di una cittadina italiana di 68 anni, un greco di 31 anni, un argentino di 40 anni e uno spagnolo di 33 anni, sorpresi a trafugare profumi e prodotti cosmetici dagli scaffali espositori dei duty-free shop ubicati all’interno dell’area internazionale dell’aeroporto. La refurtiva, per un valore complessivo di oltre mille euro, è stata recuperata e restituita ai responsabili degli esercizi.
Nel corso del servizio, svolto nell’arco orario di maggior afflusso di passeggeri nei pressi dei viali d’ingresso, uscita e antistanti i terminal, i Carabinieri hanno identificato più di 100 persone, controllato circa 40 veicoli, contestato oltre 20 sanzioni amministrative e sequestrate cinque autovetture.  
Tra le irregolarità riscontrate, numerose sono state quelle a carico degli operatori del servizio di trasporto pubblico non di linea (NCC). Un operatore è stato denunciato per aver utilizzato la propria autovettura nonostante fosse posta sotto sequestro amministrativo e ad altri tre è stata applicata la sanzione amministrativa dell’allontanamento per 48 ore dalla zona aeroportuale, per aver stazionato nel terminal senza averne titolo.