Menu
Mostra menu

Comunicati Stampa

41enne nordafricano arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti.
Comando Provinciale di Rimini - Rimini, 30/06/2018 09:00
I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Rimini hanno tratto in arresto, in flagranza del reato di detenzione di sostanze stupefacenti, un 41enne marocchino, già noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti di polizia. 
L’uomo è stato sorpreso mentre, nei pressi della stazione ferroviaria, cedeva una dose da un grammo e mezzo di hashish ad un turista torinese classe 1990. La successiva perquisizione personale consentiva di rinvenire un’altra dose della medesima sostanza, il tutto sottoposto a sequestro in attesa di esperire le analisi di laboratorio del caso. L’acquirente verrà segnalato alla Prefettura quale assuntore di sostanze stupefacenti mentre F. A, espletate le formalità di rito, è stato dichiarato in stato di arresto e trattenuto presso le camere di sicurezza della Stazione Carabinieri di Rimini Principale in attesa della celebrazione del rito direttissimo.
Nel corso della mattinata odierna, a seguito dell’udienza di convalida svoltasi presso il Tribunale di Rimini, l’arresto è stato convalidato e l’uomo è stato condannato a mesi 5 e giorni 20 di reclusione ed euro 1066 di multa con pena sospesa. Inoltre al condannato è stata applicata la misura cautelare del divieto di dimora nella provincia di Rimini.
I Carabinieri continueranno a prestare la massima attenzione allo specifico settore organizzando periodicamente analoghi servizi preventivi e repressivi nelle varie zone della città al fine di incrementare la percezione di sicurezza tra la cittadinanza e porre in essere una concreta azione di contrasto ai vari fenomeni delittuosi.