Menu
Mostra menu

Ricompense ed Encomi

Croce d'Oro al Merito dell'Arma dei Carabinieri
02/12/2003, Generale di Corpo d’Armata (in ausiliaria)
Aldo CARLESCHI
«Ufficiale Generale in possesso di grandi doti umane ed intellettuali, di un insieme armonico di pregevolissimi requisiti morali e culturali, d’impeccabile stile militare nonché di una eccellente preparazione professionale sostenuta da altissimo senso del dovere, ha sempre svolto il suo servizio nell’Arma con spiccato spirito d’iniziativa esercitando una azione di comando equilibrata, efficace ed autorevole. Nel corso di oltre un quarantennio di prestigiosa carriera militare, ha profuso un incondizionato impegno nell’espletamento di sempre più alti incarichi, tra i quali figurano quelli di Comandante della Legione di Genova, della Regione Lazio, nonché delle Divisioni Culqualber e del Comando Interregionale Podgora, nei quali è sempre riuscito a coniugare perfettamente le numerose e complesse attività istituzionali con le varie problematiche locali individuando soluzioni sempre brillanti ed originali, mantenendo proficui rapporti con le autorità e la popolazione e costituendo altresì chiarissimo esempio e sprone per tutto il personale dipendente. Chiamato ai prestigiosi, delicati incarichi di Sottocapo di Stato Maggiore dell’Arma e di Presidente della Commissione di Valutazione ed Avanzamento, ha proseguito in tali mandati la sua opera di elevatissima qualità, contribuendo sensibilmente allo sviluppo ed al progresso dell’Istituzione, esaltandone il lustro ed il decoro nell’ambito delle Forze Armate e nel paese».
Territorio nazionale, agosto 1959 - maggio 2002