Menu
Mostra menu

Ricompense ed Encomi

Encomio Solenne del Consigliere Militare del Presidente della Repubblica
02/10/2006, Generale di Brigata
Tommaso MELI
"Ufficiale Generale di primissimo piano che emerge nettamente per leeccezionali qualità personali, la vastissima e profonda preparazione tecnicoprofessionale,lo straordinario senso delle Istituzioni e del dovere, il fervorepropositivo e l’acutezza intellettuale, l’autorevolezza e l’incisività con cuiesplica, da 11 anni, le sue funzioni di Comandante del Reggimento Corazzieried Aiutante di Campo del Presidente della Repubblica. Si è sempre prodigato,senza risparmio di energie, per assicurare l’addestramento e l’operatività delReparto al più alto livello. Ha concepito, diretto e svolto le complesse ed articolatecerimonie militari con il proprio Reggimento in maniera ineccepibilegarantendo costante e lodevole comportamento nella organizzazione e messain atto di perfetti servizi di guardia d’onore a cavallo, a piedi ed in motociclettaed altresì di sicurezza, che hanno riscosso la più ampia ammirazione ed ilvivo plauso da parte delle più Alte Autorità nazionali ed estere. Grazie allaconsolidata esperienza professionale specifica ed alla passione che profondenelle variegate attività di competenza, corroborata ad un contributo di pensierosempre generosamente offerto, ha reso incisivo e fecondo il suo operatoaffermandosi come prezioso punto di riferimento nell’ambito del SegretariatoGenerale della Presidenza della Repubblica, riscuotendo lusinghieri apprezzamenti.Il Generale Meli, magnifico esempio di Ufficiale Generale in possessodi elevatissime qualità umane, culturali e professionali, incisiva determinazione,grande autorevolezza ed eccellenti capacità organizzative, nell’ultimodecennio, ha contribuito in modo determinante a consolidare l’immagine ed ilprestigio dei Corazzieri e dell’Arma dei Carabinieri".Roma, febbraio 2004 - ottobre 2006