Menu
Mostra menu

Ricompense ed Encomi

Encomio Solenne del Comando Generale dell'Arma dei Carabinieri
11/06/2006, Vice Brigadiere
Cristiano SCANTAMBURLO
«Capo equipaggio di Unità Radiomobile, a bordo del mezzo di servizio, durante il trasferimento in caserma di un malvivente in stato di arresto che, puressendo ammanettato, era riuscito ad impugnare una pistola abilmente occultatasulla sua persona, con eccezionale coraggio ed esemplare sprezzo del pericolo,rifiutava di ottemperare all’intimazione di consegnare l’arma d’ordinanza.Riusciva, quindi, a distrarre il pericoloso criminale, consentendo al militare autista,che aveva intuito le sue intenzioni, di fermare l’automezzo. Gettatosi rapidamenteall’esterno del veicolo per opporre una reazione, veniva attinto mortalmenteda un colpo proditoriamente esploso dall’arrestato, che successivamenteveniva colpito a morte nel corso di violento conflitto a fuoco ingaggiato con l’altrocommilitone. Fulgido esempio di elette virtù militari ed altissimo senso deldovere, spinti fino all’estremo sacrificio».Lido delle Nazioni di Comacchio (Ferrara), 12 febbraio 2006