Menu
Mostra menu

Ricompense ed Encomi

Encomio solenne del Comando Operativo di Vertice Interforze
09/03/2004, Maggiore
Antonio FRASSINETTO
"Ufficiale Superiore dell'Arma dei Carabinieri, impiegato quale Consigliere Giuridico del Rappresentante dell'Autorità Nazionale e Comandante del Contingente Italiano (IT-SNR/NCC) in Afghanistan, ha assicurato costantemente la direzione ed il controllo di tutte le attività della sua delicata branca con raro senso di responsabilità e spiccata concretezza, evidenziando una vasta ed aggiornata conoscenza del corpo giuridico nazionale ed internazionale. In possesso distraordinarie qualità umane e professionali, ha sviluppato un'efficace e pregevole azione di indirizzo e di consulenza nell'ambito del Contingente Italiano, attraverso una instancabile e coerente azione di supporto tecnico-normativo, l'elaborazione di precise direttive e la puntuale formulazione di acuti suggerimenti, risultando sicuro punto di riferimento nel campo giuridico-legale. In particolare, con chiara visione delle priorità e degli obiettivi da raggiungere, ha fornito utilissime valutazioni e giuste indicazioni all'IT SNR/NCC Afghanistan, per tutti gli aspetti attinenti alla branca giuridica e disciplinare, consentendo di risolvere tempestivamente ed efficacemente complesse situazioni di servizio e delicate problematiche che presentavano riflessi anche nell'ambito dell'Operazione. Più volte chiamato ad agire in collaborazione con rappresentanti delle diverse nazioni della Coalizione, riscuoteva incondizionati apprezzamenti ed ammirato rispetto per la sua grandissima professionalità e discrezione nell'affrontare anche le questioni più delicate. Chiarissimo esempio di Soldato, professionista serio, coraggioso ed instancabile che, con il suo brillante operato, ha contribuito ad elevare il prestigio del Contingente Militare e delle Forze Armate Italiane in ambito internazionale".
Bagram (Afghanistan), febbraio - giugno 2003