Menu
Mostra menu

Lorenzo Valditara

Lorenzo ValditaraDopo aver scalato tutti i gradi nelle truppe alpine fino ad assumere il comando del 4° Corpo d’Armata a Bolzano, Lorenzo Valditara arrivò con un triennio al vertice dell’Arma dei Carabinieri, dove rimase fino al 1984. Nato a Novara, Lorenzo Valditara uscì dall’Accademia col grado di sottotenente dell’artiglieria da montagna e fu subito (era il 1942) mandato in Russia con la Tridentina. Promosso tenente per meriti di guerra partecipò alla ritirata di Nikolajewka (che, in realtà, fu un’avanzata, per rompere l’accerchiamento dei russi). Rientrato in Italia riprese il servizio. 
L’8 settembre era a San Candido. 
Fu deportato dai tedeschi in vari campi di lavoro. Quello al vertice dell’Arma è stato, per Lorenzo Valditara, «il periodo più intenso per attività e soddisfazioni».