Menu
Mostra menu

Antonio Varisco

Antonio Varisco era un ufficiale e un uomo stimato da tutti. I giornalisti di giudiziaria si rivolgevano spesso a lui in cerca di un’indiscrezione sulle indagini in corso. E lui rispondeva immancabilmente con una battuta: «Non ho memoria». Era sereno e cordiale, anche se interpretava il suo ruolo con la consapevolezza dei suoi doveri. Nel 1982 fu conferita alla memoria di Varisco la Medaglia d’oro al valor civile, con la seguente motivazione: «Comandante del Reparto Carabinieri Servizi Magistratura, assolveva i suoi particolari e delicati compiti con assoluta dedizione, responsabile impegno ed ammirevole tenacia, pur consapevole del gravissimo rischio personale per il riacutizzarsi della violenza eversiva contro l’intero ordine giudiziario. Fatto segno a numerosi colpi d’arma da fuoco in un vile e proditorio agguato tesogli da un gruppo di terroristi, sublimava col supremo sacrificio una vita spesa a difesa della collettività e delle istituzioni democratiche».