Menu
Mostra menu
Ten.Gen. Gaetano Cardo Nicolò Zoppi
Ten.Gen. Gaetano Carlo Nicolò ZoppiNato a Chiavari (Genova) il 3 marzo 1850 - deceduto a Roma il 21 ottobre 1948. Allievo della Scuola Militare di Fanteria e Cavalleria dal 2 novembre 1869, fu promosso Sottotenente del 1° Reggimento Bersaglieri il 10 settembre 1871. Progredendo nella carriera, prestò servizio anche nell’8° e 11° Reggimento Bersaglieri. Dopo aver frequentato la Scuola di Guerra nel 1877, divenne anche Aiutante di Campo di Sua Maestà.
Il 16 febbraio 1901, divenne Colonnello Comandante del 33° Reggimento Fanteria.
Promosso Maggiore Generale il 31 luglio 1907, assunse l’incarico di Comandante della Brigata Re. Fu promosso Ten.Gen. il 12 luglio 1911. Nominato Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri Reali dal 14 settembre 1914, incarico retto sino al 3 gennaio 1918, ottenne, contestualmente, nel corso della Grande Guerra l’incarico di Comandante di Corpo d’Armata mobilitato. Negli ultimi mesi della Prima guerra mondiale, ebbe, altresì, il comando delle Truppe degli Altipiani, dove guidò la resistenza agli austro-tedeschi nel Trentino. Cessò dal servizio attivo il 25 gennaio 1919.
La maggior onorificenza attribuitagli fu la Croce di Grande Ufficiale dell’Ordine Militare di Savoia.