Menu
Mostra menu

Eventi

Il link apre il profilo ufficiale del CoESPU presente su twitter.com in una nuova finestra del browser     Il link apre il profilo ufficiale del CoESPU presente su facebook.com in una nuova finestra del browser

Visita al CoESPU da parte del Generale PAVEL KRIZ Comandante della Polizia Militare della Repubblica Ceca
Vicenza (VI) ,  7/03/2017
VISITA AL CoESPU DA PARTE DEL GENERALE PAVEL KRIZ COMANDANTE DELLA POLIZIA MILITARE DELLA REPUBBLICA CECA VISITA AL CoESPU DA PARTE DEL GENERALE PAVEL KRIZ COMANDANTE DELLA POLIZIA MILITARE DELLA REPUBBLICA CECA
Il giorno 07 marzo 2017 una delegazione guidata dal Generale di Brigata Pavel Kriz, Comandante della Polizia Militare delle Repubblica Ceca, ha visitato il Centro di Eccellenza per le Polizie di Stabilità (CoESPU), il Quartier Generale della Forza di Gendarmeria Europea (EGF) e il Centro di Eccellenza NATO per lo Stability Policing (NATO SP-COE).
La Polizia Militare Ceca (MP) è stata istituita il 21 gennaio 1991, quale erede della disciolta “Field Gendarmerie”. Secondo le previsioni della legge n° 300/2013 della Repubblica Ceca, l’attuale MP, denominata “Vojenska Policie” (VP), è responsabile di tutti i servizi di polizia a favore delle locali Forze Armate, delle installazioni, degli armamenti ed equipaggiamenti militari, nonché di tutte le proprietà mobili ed immobili della Repubblica Ceca poste sotto il diretto controllo del Ministero della Difesa. L’attuale MP, quale unità specializzata dell’esercito Ceco, si articola in due distinte componenti rispettivamente denominate: “Security Service” e “Traffic Control and Law Enforcement Service”.
Al suo arrivo, il Generale Kriz è stato accolto dal Generale di Brigata Giovanni Pietro Barbano, Direttore del CoESPU, dal Colonnello Andrea Paris, Direttore del NATO SP-COE e dal Colonnello Robert Pijning, Vice Comandante di EGF.
Concluse le presentazioni ufficiali, il meeting è proseguito presso la locale sala conferenze. Nel corso del briefing, sono state illustrate le molteplici attività e le struttura logistico-organizzative dei tre centri presenti presso la caserma Chinotto. Particolare attenzione è stata dedicata alla specifico missione del CoESPU ed alla rilevanza assunta a livello internazionale nell’ambito delle strategie globali di Stability Policing (SP) adottate dalle Nazioni Unite (UN), dall’Unione Europea (EU), dall’Unione Africana (AU), dalla NATO e da altre Organizzazioni internazionali.
E stata inoltre sottolineata l’importanza del CoESPU che, nella veste di polo dottrinale e rinomato centro di addestramento, in cooperazione con EGF e NATO SP-COE, intende rafforzare ed ulteriormente implementare il proprio impegno volto a garantire idoneo contributo addestrativo a sostegno della capacità globale dei Paesi partecipanti alle Operazioni di Supporto alla Pace (PSOs) a guida UN, EU, AU e NATO.
A conclusione della visita, il Generale Pavel Kriz ha espresso il suo personale apprezzamento per il rilevante ruolo svolto da CoESPU, EGF e NATO SP-COE nel panorama internazionale, sottolineando l’importanza di tale visita quale anticipazione di eventuali future collaborazioni nel settore addestrativo a favore della Polizia Militare Ceca nonché, in un’ottica di più ampio respiro, di concerto con il Ministero della Difesa della Repubblica Ceca.