Menu
Mostra menu

Eventi

Il link apre il profilo ufficiale del CoESPU presente su twitter.com in una nuova finestra del browser     Il link apre il profilo ufficiale del CoESPU presente su facebook.com in una nuova finestra del browser

VISITA AL CoESPU DA PARTE DEL GENERALE CHARLES D. LUCKEY COMANDANTE DELLA RISERVA DELL’ESERCITO DEGLI STATI UNITI
Vicenza (VI) ,  20/01/2017
1000w_q96 - Copia 1000w_q97 - Copia 1000w_q95 - Copia
Il giorno 20 gennaio 2017 una delegazione guidata dal Generale Charles D. Luckey, Comandante Generale della Riserva dell’Esercito degli Stati Uniti, e composta da personale del U.S. Army Reserve Command, unitamente ad Ufficiali del Comando U.S. Army Africa (USARAF),  ha visitato il Centro di Eccellenza per le Polizie di Stabilità (CoESPU). 
La U.S. Army Reserve rappresenta una risorsa strategica che annovera personale altamente qualificato: dotata di unità di manovra prontamente dispiegabili sia a livello strategico che tattico, opera a supporto dell’Esercito Americano nel contesto della difesa strategica nazionale e della cooperazione con i paesi alleati.
Al suo arrivo, il Generale Luckey è stato accolto dal Generale di Corpo d’Armata Vincenzo Coppola, Comandante delle Unità Mobili e Specializzate dei Carabinieri, unitamente al Generale di Brigata Giovanni Pietro Barbano, Direttore del CoESPU, e dal Colonnello Darius. S. Gallegos, Vice Direttore del CoESPU.
Concluse le presentazioni ufficiali, il meeting, è proseguito presso la locale sala conferenze. Nel corso del briefing, il Colonnello Gallegos ha illustrato le molteplici attività e la struttura logistico-organizzativa del CoESPU, sottolineando la missione del Centro e la sua rilevanza a livello internazionale nell’ambito delle strategie di Stability Policing (SP) adottate dalle Nazioni Unite, dall’Unione Europea, dall’Unione Africana e da altre Organizzazioni internazionali.
Nel contempo è stata evidenziata l’importanza assunta dal CoESPU che, nella veste di polo dottrinale e rinomato centro di addestramento, in cooperazione con il Quartier Generale della Gendarmeria Europea (EGF) e il Centro di Eccellenza NATO per le Stability Policing (NATO SP-COE), intende rafforzare ed ulteriormente implementare il proprio mandato nell’ambito del programma denominato Global Peace Operations Initiative (GPOI), finanziato dal Dipartimento di Stato Americano. In tale prospettiva, il contributo finanziario annualmente garantito dal Governo Americano costituisce elemento essenziale per lo svolgimento delle numerose attività del CoESPU, volte a garantire idoneo contributo addestrativo a sostegno delle capacità operative dei Paesi partecipanti alle Operazioni di Supporto alla Pace (PSOs) condotte dalle Nazioni Unite (UN).
A conclusione della visita, il Generale Luckey ha espresso il suo personale apprezzamento per tutte attività sinora condotte dal Centro. Nella veste di Comandante Generale della U.S. Army Reserve, ha inoltre confermato il proprio impegno a sostegno della missione del CoESPU, il cui operato viene considerato quale strategico valore aggiunto non solo per la politica di difesa nazionale adottata dal partner Americano, ma anche per la stabilità, la pace e la sicurezza internazionali, nel solco dell’impegno congiuntamente assunto da Italia e Stati Uniti a favore di un mondo migliore e più pacifico.