Menu
Mostra menu

Eventi

Il link apre il profilo ufficiale del CoESPU presente su twitter.com in una nuova finestra del browser     Il link apre il profilo ufficiale del CoESPU presente su facebook.com in una nuova finestra del browser

Personale di US AWG in visita al CoESPU
Vicenza (VI) ,  7 novembre 2016
images 1 DSC_7730

Il giorno 7 novembre 2016 una delegazione composta da personale dell’United States Army Asymmetric Warfare Group (US AWG) ha visitato il Centro di Eccellenza per le Polizie di Stabilità (CoESPU).
L’Asymmetric Warfare Group (AWG), con sede a Fort Meade nel Maryland (USA),  rappresenta un’unità altamente specializzata dell’Esercito Americano in grado di fornire addestramento e supporto alle Forze Armate, sia Statunitensi che dei Paesi Alleati,  nell’attività di contrasto alle minacce asimmetriche.
In particolare, il principale sforzo di AWG è orientato ad identificare ed analizzare le nuove tattiche, tecniche e procedure (TTPs) attuate dalle forze avversarie nel corso dei conflitti asimmetrici, fornendo alle forze alleate idonei strumenti operativi, indispensabili per contrastare efficacemente le azioni del nemico.
Giunto presso questa sede, il Colonnello Michael Loos, comandante di US AWG, è stato ricevuto dal Generale di Brigata Giovanni Pietro Barbano, Direttore del CoESPU.
Concluse le presentazioni ufficiali, il meeting, è proseguito presso la locale sala conferenze. All’incontro ha partecipato anche il personale in forza al CoESPU, unitamente ad una rappresentanza del Quartier Generale della Gendarmeria Europea (EGF) e del Centro di Eccellenza NATO per le Stability Policing (NATO SP-COE).
Nella parte iniziale del meeting il Tenente Colonnello Arrigo Gareffi, Capo di Stato Maggiore dell’EGF, e il Tenente Colonnello Roberto Mastrotto, Capo Sezione “Standardizzazione ed Interoperabilità” del NATO SP-COE, hanno presentato le attività svolte dai rispettivi reparti. A seguire sono state illustrate le molteplici attività e la struttura logistico-organizzativa del CoESPU.