Menu
Mostra menu

Eventi

Il link apre il profilo ufficiale del CoESPU presente su twitter.com in una nuova finestra del browser     Il link apre il profilo ufficiale del CoESPU presente su facebook.com in una nuova finestra del browser

Cerimonia di avvicendamento del Direttore del CoESPU
Vicenza (VI) ,  20/06/2016
1 3 2 4

Lunedì 20 giugno 2016, presso il Centro di Eccellenza per le Stability Police Units di Vicenza (CoESPU), si è svolta la cerimonia di insediamento del nuovo Direttore del CoESPU, Generale di Brigata Giovanni Pietro Barbano.

Alla cerimonia, presieduta dal Vice Comandante dell’Arma dei Carabinieri, Generale di Corpo d’Armata Antonio Ricciardi, hanno partecipato delle massime autorità Civili e Militari locali e regionali.

Il Generale Barbano, forte di una diversificata e qualificata esperienza professionale e militare che lo ha visto, tra l’altro, alla direzione dell’Istituto di Studi Professionali e Giuridico Militari dell’Arma dei Carabinieri, assume il rilevante e delicato incarico di Direttore del Centro, dopo aver appena concluso il corso di Alta Formazione presso l’Istituto Alti Studi per la Difesa in Roma, subentrando al suo predecessore, Generale di Brigata Paolo Nardone, che ha recentemente assunto il Comando della Legione Carabinieri Sardegna.

Ufficiale carabiniere paracadutista in possesso del prestigioso titolo dell’Istituto Superiore di Stato Maggiore Interforze, nel corso della sua brillante carriera ha retto il comando di numerosi reparti territoriali, tra i quali i Comandi Provinciali Carabinieri di Bergamo e di Trapani nonché il Comando della Legione Carabinieri Molise e, da ultimo, del Centro Nazionale Amministrativo dell’Arma dei Carabinieri.

In ambito internazionale il Generale Barbano, che ha attivamente contribuito alla fondazione del CoESPU, vanta una altrettanto consolidata esperienza, avendo preso parte a numerose missioni internazionali. In particolare, ha comandato il Reggimento “Integrated Police Unit – IPU” in Bosnia Erzegovina e ha retto l’incarico di Capo di Stato Maggiore del Quartier Generale Permanente della Forza di Gendarmeria Europea. In qualità di esperto dell’impiego delle Forze di Polizia nel contesto delle missioni di pace, è stato rappresentante per l’Italia e per il Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri in rilevanti tavoli di lavoro della NATO, dell’OSCE e dell’Unione Europea, tesi alla individuazione e definizione delle migliori procedure operative interforze per la gestione delle crisi internazionali.

La cerimonia di insediamento del nuovo Direttore, nel corso della quale oltre alle presentazioni ufficiali alle più alte Autorità il Generale Barbano ha voluto porgere il suo personale saluto al Quadro Permanente, alla presenza del Capo di Stato Maggiore del CoESPU, Colonnello dell’Arma dei Carabinieri Roberto Campana e del Vice Direttore, Colonnello U.S. Army Darius S. Gallegos, rappresenta un evento di assoluta rilevanza per questo Centro di Eccellenza che coincide con un momento di particolare fervore nelle attività del CoESPU postosi all’attenzione delle principali Organizzazioni Internazionali quale serbatoio di pensiero, centro dottrinale e polo addestrativo per la costituzione di una capacità internazionale di polizia di stabilità.