www.carabinieri.it

News

LPN-Arte: sequestrati 60 dipinti falsi attribuiti a Mauro Reggiani, 23 denunce
LAPRESSE, 15/01/2022 07:30
Bari, 15 gen. (LaPresse) - Sessanta dipinti falsamente attribuiti al maestro Mauro Reggiani sequestrati e 23 persone denunciate in tutta Italia. I carabinieri del nucleo tutela patrimonio culturale di Bari, a conclusione di una lunga e complessa attività investigativa, coordinata dalla procura di Lecce, ha accertato l'esistenza di un gruppo criminale, composto da mercanti d'arte, collezionisti e speculatori occasionali, con ramificazioni in tutta Italia. Stando a quanto scoperto, il gruppo aveva creato una pervasiva rete commerciale di ricettazione e commercializzazione di opere d'arte false e/o contraffatte, attribuite al maestro Mauro Reggiani (Nonantola 1897 - Milano 1980), uno dei massimi esponenti dell'astrattismo in Italia. Le opere sequestrate, proposte in commercio a prezzi compresi tra 15mila e 70mila euro, avrebbero fruttato oltre un milione di euro. Le opere sono state sequestrate nelle province di Lecce, Napoli, Perugia, Teramo, Cagliari, Milano, Firenze, Roma, Alessandria, Como, Modena, Cesena, Ferrara, Brescia, Savona, Padova e La Spezia, con la collaborazione dell'Arma territoriale e dei Nuclei TPC territorialmente competenti. Sono state denunciate in tutto 23 persone coinvolte a vario titolo nella ricettazione e per aver posto in circolazione opere d'arte false/contraffate. (Segue).