www.carabinieri.it

Eventi

Inaugurata targa commemorativa al Gen. Raimondo D'Inzeo
Poggio Mirteto (RI) ,  18/09/2014
Targa commemorativa al Gen. Raimondo D'InzeoL'Amministrazione comunale di Poggio Mirteto (RI), unitamente al 4° Reggimento Carabinieri a Cavallo con la sua Fanfara, hanno organizzato una cerimonia in onore di Raimondo D' Inzeo, culminata con l'inaugurazione di una targa commemorativa.
Raimondo D' Inzeo (Poggio Mirteto, 8 febbraio 1925 - Roma, 15 novembre 2013) è stato un cavaliere italiano, ufficiale dei Carabinieri, laureatosi campione olimpico ai Giochi di Roma 1960 e due volte campione mondiale nel 1956 e nel 1960. 

Targa commemorativa al Gen. Raimondo D'InzeoRaimondo e il fratello maggiore Piero D'Inzeo, anch'egli cavaliere e ufficiale di cavalleria con il grado di colonnello, sono stati i primi atleti a partecipare a otto edizioni consecutive dei Giochi olimpici, dal 1948 al 1976.

In campo internazionale, i due sono stati chiamati "i fratelli invincibili" dell'equitazione italiana. Hanno partecipato vittoriosamente a numerose gare in Italia e all'estero, e il loro punto di maggior gloria è stato quello raggiunto nei Giochi olimpici del 1960, a Roma, quando Raimondo conquistò la medaglia d'oro e Piero la medaglia d'argento nel Gran Premio di salto ostacoli.

È stato inoltre portabandiera azzurro ai Giochi della XIX Olimpiade di Città del Messico del 1968.

Targa commemorativa al Gen. Raimondo D'InzeoIn totale ha conquistato un oro, due argenti e tre bronzi olimpici, a cui si aggiungono due ori, un argento e un bronzo mondiali.
Raimondo D' Inzeo, Ufficiale dell'Arma dei Carabinieri fino al grado di colonnello, quindi generale di divisione del ruolo d'onore, nella sua carriera militare è stato comandante del Gruppo Squadroni "Pastrengo", autore di numerosi Caroselli storici dell'Arma dei Carabinieri e in seguito primo Comandante del Centro Ippico del 4º Reggimento Carabinieri a Cavallo e cavaliere italiano, specialista nella disciplina del salto ostacoli.

Targa commemorativa al Gen. Raimondo D'InzeoCessata l'attività agonistica, è stato Presidente Onorario del 4º Reggimento Carabinieri a Cavallo.Proprio in suo onore, nel corso della mattina a Poggio Mirteto (RI), si è svolta una sobria cerimonia alla presenza di numerose Autorità civili, militari e religiose, dei figli di Raimondo D'Inzeo, cui si sono uniti numerosi cittadini e scolaresche, e alla quale ha preso parte anche la Fanfara del 4° Reggimento Carabinieri a Cavallo. Al termine, è stata inaugurata una targa commemorativa per il "Cavaliere leggenda dello sport italiano".