www.carabinieri.it

Eventi

Il Comandante Generale dell'Arma in visita a Mogadiscio
Mogadiscio, Somalia ,  8 giugno 2017
IMG_9659 IMG_9663
L’8 giugno nella mattinata il Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri Tullio Del Sette, proveniente da Gibuti, ha raggiunto Mogadiscio e, dopo aver incontrato i Carabinieri che operano in quella città, ha visitato l’Accademia e il Comando Generale della National Somali Police. Accompagnato dall’Ambasciatore italiano in Somalia Carlo Campanile e da una delegazione dell’Arma è stato quindi ricevuto dal Presidente del Consiglio Hassan Alin Khayre insieme ad alcuni ministri, al Comandante Abdilahim Dahir Saed e agli altri Vertici della Polizia Nazionale.
Presso l’Accademia, il generale Del Sette ha ricevuto un’accoglienza che ha definito “emozionante” e ha tenuto un discorso avanti a tutti gli ufficiali e a una larga rappresentanza dei quasi 1.500 poliziotti addestrati negli ultimi quattro anni a Gibuti. Nel suo intervento il Comandante Generale ha esposto sinteticamente il programma di ristrutturazione dell’Accademia, complesso edificato all’epoca della Amministrazione Fiduciaria Italiana fra il 1950 e il 1960 (AFIS), e il programma di sostegno a quella Forza di Polizia messo a punto insieme al Ministero per gli Affari Esteri e la Cooperazione Internazionale, ritenuto fondamentale per la prosecuzione con nuovo impulso  del processo per la sicurezza e la pace in quel Paese nell’ambito dei programmi di assistenza della UE e della Coalizione Internazionale che opera per le stesse finalità.
Nel discorso il Comandante ha anche posto l’accento sull’amicizia privilegiata dell’Italia con la Somalia.