Menu
Mostra menu

Editoriale

Copertina del numero

Copertina della Rassegna dell'Arma - N. 4 - Ottobre - Dicembre



È dedicato a "L’Arma dei carabinieri e l’impresa di Fiume" il saggio di apertura di questo numero. L’Autore, storico militare, ripercorre, con l’apporto di documentazione inedita, gli eventi che caratterizzarono il periodo fiumano con particolare attenzione all’importante ruolo che svolsero gli uomini dell’Arma in quella speciale situazione. I Carabinieri, sempre fedeli al giuramento prestato al Re, fecero rispettare le regole per mantenere l’ordine e la legalità evitando sommosse e disordini. Il loro operato riscosse "il plauso e l’ammirazione della popolazione e la gratitudine del Consiglio Nazionale che in occasione della commemorazione di Pastrengo volle rendersi interprete dei sentimenti della Cittadinanza accompagnando un dono di 50.000 corone fiumane, devolute poi dall’Arma ai poveri della città".
L’immigrazione e criminalità, argomento successivo del fascicolo, costituiscono uno degli eventi più rilevanti nello sviluppo delle società civili occidentali soprattutto in relazione alle complesse problematiche che ne derivano in tema di integrazione. Rispetto della dignità umana e della legalità rappresentano, infatti, i temi che emergono dal dibattito sulla tutela dei diritti di tutti e sulla possibile pacifica convivenza multietnica. Sovente i fattori di inosservanza della legge sono strettamente legati alla negazione di diritti. La "gestione" di questa stretta correlazione diviene, allora, la garanzia fondamentale per governare soprattutto quei Paesi che sono interessati da grande mobilità umana.
Buona lettura.