Menu
Mostra menu
  • >
  • Editoria
    >
  • La Rassegna
    >
  • Anno 2005
    >
  • N.3 - Luglio-Settembre
    >
  • Informazioni e Segnalazioni
    >

Riviste

a cura del S.Ten. CC Beatrice Di Grazia

D&G - Diritto e Giustizia
Nel n. 21, 28 maggio 2005 si segnalano all’attenzione del lettore gli articoli di Fabio Massimo Mendella sulla Banca del Dna come arma anti-crimine in Europa, Gemma Guerriera sulla revoca delle misure cautelari, Ciro Cascone sull’impossibilità a comparire dell’imputato.

Nel n. 23, 11 giugno 2005 si segnalano gli articoli e i commenti di Antonio Laudati sul progetto delle squadre investigative
comuni nell’ambito della cooperazione europea, Marco Rossetti sui processi più veloci e giudizi più rigorosi, Maria Rita
Mottola sul mobbing come danno non patrimoniale uguale per tutti.

Nel n. 27, 9 luglio 2005 si segnalano gli articoli di  Alberto Macchia sui termini e decorrenza delle misure cautelari, Sergio Beltrani sulle intercettazioni, Italo Ormanni sul concorso esterno.

Nel n. 27, 9 luglio 2005 si segnalano gli articoli e i commenti di Gustavo Pansini sull’impugnazione delle sentenze del giudice di pace da parte del Pg, Angelica Di Giovanni sul Csm e l’immunità dei suoi componenti.

Nel n. 30, 30 luglio 2005 si segnalano gli articoli e i commenti di Renzo Orlandi sulla prevalenza del giudicato  sull’estinzione nel caso in cui la condanna è per un reato prescritto, Luca Cremonesi sulla legittima difesa stile far west in casa e in azienda.

Nel n. 31, 6 agosto 2005 si segnalano gli articoli e i commenti di Antonio Laudati e Roberto Alfonso sulle analogie  strategiche e metodologiche tra mafia e terroristi internazionali.

Nel n. 32, 10 settembre 2005 si segnalano gli articoli e i commenti di Gennaro De Falco sulla custodia cautelare per una nuova correzione dei termini, Maria Beatrice Magro sulla tutela penale in materia di privacy dell’utente on line.

Nel n. 33, 17 settembre 2005 si segnalano gli articoli e i commenti di Gemma Guerriera sulla convalida inoppugnabile
del sequestro d’urgenza, Roberto Proietti sulla nascita dell’atto viziato “non annullabile” per evitare invalidità dettate da violazioni irrilevanti, Barbara Piattoli, Sergio Beltrani e Massimo Leccese sui nuovi strumenti del “pacchetto sicurezza”.

Nel n. 34, 24 settembre 2005 si segnalano gli articoli e i commenti di Luigi Morsello sulla necessità di potenziare le alternative al carcere, Alfonso Barbarano sull’interrogatorio nullo senza previo deposito degli atti, Dario Colasanti sulla
non applicazione dell’attenuante nei casi di reati commessi in gruppo.


Rivista di polizia - Rassegna di dottrina tecnica e legislazione

Sul fascicolo III-IV marzo-aprile 2005 si segnalano gli articoli di Leonardo Mazza sulla tutela della privatezza nel codice penale, Vincenzo Musacchio sul terrorismo nel contesto normativo nazionale.

Sul fascicolo V-VI-VII maggio-giugno-luglio 2005 si segnalano gli articoli di Marco Valentini sui processi innovativi in atto nel sistema d’intelligence in Italia, Michele Del Re sulle strategie per arginare la paura del crimine, Andrea Parentin sulle strategie europee in materia di lotta alla criminalità e sull’importanza della comparazione delle prassi nazionali con  particolare riguardo alla polizia di prossimità in Francia.

Informazioni della difesa

Nel n. 2/2005 si segnala il supplemento sul Comando Operativo di Vertice Interforze e gli articoli di Giampaolo Di Paola
sull’Italia nell’ambito della Difesa Europea, Rocco Panunzi e Stefano Castagnotto sulle linee di tendenza attuali ed  mergenti del sostegno logistico nelle operazioni.

Nel n. 3/2005 si segnalano
gli articoli di Giuseppe Romeo sulla politica dell’emergenza “acqua”, Franco Salerno sull’attualità della minaccia dell’arma
chimica.

Nel n. 4/2005 si segnalano gli articoli di Henri Bentegeat sulla politica di “dissuasione” contro le minacce estreme in un mondo segnato dalla proliferazione delle armi di distruzione di massa, Renzo Pegoraro sulla nuova strategia della Nato nei
Balcani occidentali, Michele Cavallo sull’evoluzione dei rapporti fra Turchia, Nato e UE .

La Comunità internazionale

Sul n. 1/2005 si segnalano i saggi e gli articoli di Sergio Marchisio sui principi generali di cooperazione nel mantenimento della pace da parte dell’ONU, Carlo Jean sulla geopolitica e prospettive della regione “Mediterraneo” - “Medio Oriente” e sul ruolo dell’Italia, Leonardo Borlini sulla lotta alla corruzione internazionale in base alle convenzioni dell’OCSE e delle Nazioni Unite.

Sul n. 2/2005 si segnalano i saggi e gli articoli di Giovanni Jannuzzi sul confronto geopolitica tra Europa e Stati Uniti, Roberto Panizza su luci e ombre della globalizzazione, Luca Micheletta sull’allargamento dell’Unione Europea secondo  n’analisi storica, Annita Larissa Sciacovelli sul divieto di tortura e obbligo di inchiesta sulle sue violazioni secondo la convenzione europea dei diritti dell’uomo e il diritto internazionale generale, Susanna Quadri sull’evoluzione della politica comunitaria dell’immigrazione nel diritto internazionale, comunitario e interno.

Sul n. 3/2005 si segnalano i saggi e gli articoli di Gianfranco Fini sul ruolo dell’Italia nell’ambito della riforma delle Nazioni Unite, Riccardo Sessa sul ruolo dell’Italia e dell’Europa nell’ambito delle crisi e dei conflitti in Medio Oriente.

Rivista della Guardia di Finanza

Nel n. 1 gennaio-febbraio 2005 si segnalano le note e gli articoli di Enzo Bianco sugli organismi di controllo sull’attività di intelligence dei Paesi dell’Ue, Claudio Di Gregorio sugli aspetti dell’antiriciclaggio, Benedetto Lipari sui profili socio-economici della presenza “cinese” in Italia, Francesco Modaffieri sulla nuova notificazione al Garante per la  rotezione dei dati personali.

Nel n. 2 marzo-aprile 2005 si segnalano le note e gli articoli di Giorgio Toschi e Agostino Nuzzolo sulle problematiche  concernenti il contrasto ai crimini informatici, Piero Iovino e Marco Formando sulle sanzioni disciplinari di Corpo:
discrezionalità nell’esercizio ed esame di legittimità in sede contenziosa, Gaetano Nanula sulla protezione dei
collaboratori e dei testimoni di giustizia.

Diritto penale e processo

Nel n. 7, luglio 2004 si segnalano i commenti di  Paolo Pisa sulla legittima difesa, Roberto Batoli sui reati elettorali, Elisabetta  Calcagno sui reati dello straniero espulso dopo le modifiche introdotte dalla “legge Bossi-Fini”.

Nel n. 3, marzo 2005 si segnalano i commenti di Elisabetta Calcagno sulla permanenza illecita nel territorio dello Stato in seguito alla sentenza n. 223 del 2004 della Corte Costituzionale, Filippo Giunchedi sul “vuoto normativo” tra garantismo
nelle indagini e formazione della prova in dibattimento, Elisabetta Antonimi sul trattamento illecito dei dati personali nel codice della privacy.

Nel n. 4, aprile 2005 si segnalano i commenti e gli articoli Stefano Corbetta sulla rapina commessa ponendo la vittima in stato di incapacità: reato unico o concorso di reati? (Cassazione penale, Sez. II, 31 dicembre 2004, n. 50155), Francesco Peroni sul divieto della testimonianza indiretta della polizia su dichiarazioni non ritualmente documentate (Cassazione penale, Sez. III, 12 gennaio 2005, n. 1993), Guglielmo Leo in materia di indagini preliminari sull’imputazione coatta
disposta contro soggetti non considerati nella richiesta di archiviazione, Fabio Alonzi sull’obbligo di comparire presso uffici di polizia e convalida del G.i.p in episodi di violenza negli stadi (Cassazione penale, Sez. un., 12 novembre
2004, n. 44273).

Nel n. 5, maggio 2005 si segnalano i commenti e gli articoli Vincenzo Garofoli sull’udienza preliminare e regole minime per evitare inutili dibattimenti, Alfredo Montagna sulla richiesta di rinvio a giudizio (Cassazione penale, Sez. un., 30 marzo 2005, n. 12283), Francesco Peroni sull’utilizzabilità come prova delle relazioni di servizio della polizia giudiziaria
(Cassazione penale, Sez. II, 26 gennaio 2005, n. 5), Angela Corvi sulla nozione di partecipazione al reato di associazione a delinquere secondo la Corte di Cassazione (Cassazione penale, Sez. II, 28 dicembre 2004, n. 49691).

Quaderni Costituzionali

Sul n. 1 marzo 2005, si segnalano gli articoli e le note di Bruno de Witte sulla dimensione nazionale della revisione dei Trattati europei, Ricardo Alonso Garcìa sul giudice nazionale come giudice europeo, M. Eugenia Bartoloni sulla tutela giurisdizionale nell’ambito del secondo e terzo pilastro UE.

Nuova Storia Contemporanea

Sul n. 2 marzo-aprile 2005 si segnala l’articolo di Giuseppe Galasso sull’Unione europea e la coscienza comunitaria.

Sul n. 3 maggio-giugno 2005 si segnalano i saggi di Marcello Pera sulle comuni radici europee e sulla crisi d’identità, Gianluca Sadun Bordoni sulla fine della guerra tradizionale e il passaggio alla modernità.

Cassazione penale

Nel n. 5, maggio 2005 si segnalano all’attenzione del lettore le note e gli articoli di Aniello Nappi sulla prescrizione
del reato e ragionevole durata del processo, Francesco Nuzzo sull’omicidio commesso nel corso di violenza sessuale di gruppo
(nota a Sez. I, 28 gennaio 2005, dep. 22 febbraio 2005, Erra), Stefano Aterno sull’intercettazione illecita di comunicazioni informatiche e telematiche (nota a Sez. V, 14 ottobre 2003, dep. 19 novembre 2003, Muscia), Andrea Conz in tema di tentata rapina impropria (nota a Sez. II, 24 settembre 2003, dep. 31 ottobre 2003, Giara).

Nel n. 6, giugno 2005 si segnalano all’attenzione del lettore le note e gli articoli di Gaetano De Amicis ed Eugenio Selvaggi in materia di legge sul mandato europeo d’arresto tra inadeguatezze attuative e incertezze applicative, Luca Palamara in tema di rilevanza penale del trattamento illecito di dati personali (nota a Sez. un., 25 gennaio 2005, dep. 8 marzo 2005, Raso), Roberto Capitelli sul reato militare di disobbedienza (nota a Sez. I, 17 febbraio 2004, dep. 31 marzo 2004, Lombardo),
Domenico Potetti sulla testimonianza indiretta della polizia giudiziaria (nota a Sez. un., 28 maggio 2003, dep. 24 settembre
2003, Torcasio), Raffaele Cantone sull’attenuante della costituzione in carcere nell’ipotesi di evasione dagli arresti domiciliari (nota a Sez. V, 13 giugno 2003, dep. 1° ottobre 2003, Boschi).

Nel n. 7/8, luglio-agosto 2005 si segnalano le note e gli articoli di Francesca Iole Garofoli sulla riproduzione fonografica e audiovisiva ex art. 141 bis c.p.p. tra dubbi interpretativi ed esigenze di garanzia (nota a Sez. I, 2 luglio 2004, dep. 9 agosto 2004, Nacu), Riccardo Giannuzzi sulle dichiarazioni dell’indagato nei cui confronti sia stata pronunciata archiviazione (nota a C. Cost., 12 marzo 2003, n. 76), Massimo Ruaro sulla prevalenza della sentenza di assoluzione ex art.
530 comma 2 c.p.p. sulla declaratoria di intervenuta prescrizione del reato (nota a Sez. I, 16 settembre 2004, dep. 24 ottobre 2004, Fagan), Natalia Rombi sull’illegittimità della perquisizione ed effetti sul sequestro (nota a Sez. III, 27
maggio 2004, dep. 2 luglio 2004, Mugnaini).

Il Foro amministrativo - Tar

Nel n. 2, febbraio 2005 si segnalano all’attenzione del lettore le note e gli articoli di Maria Cristina Cavallaio sul danno da ritardo della pubblica amministrazione (nota a Tar Puglia, Bari, sez. II, 13 gennaio 2005, n.56), Mauro Rossi sulla natura
dei provvedimenti personali conseguenti all’accertamento delle violazioni del codice della strada (nota a
Tar Toscana, sez. I, 23 febbraio 2005, n.874).

Il Foro amministrativo - C.d.S.

Nel n. 2, febbraio 2005 si segnalano le note e gli articoli di Enza Caracciolo La Grotteria sui limiti alle attività  economiche derivanti da esigenze di tutela paesaggistica e ambientale (nota a Cons. St., sez. VI, 16 novembre 2004, n. 7472),
Andreina Scognamiglio sul diritto di accesso e banche dati pubbliche (nota a Cons. St., sez. VI, 10 novembre 2004, n. 7277),
Maria Vaccarella su diritti e arbitrato prima e dopo la l. n. 205 del 2000 (nota a Cons. St., sez. V, 28 giugno 2004, n. 4791).

Nel n. 4, aprile 2005 si segnalano all’attenzione del lettore le note e gli articoli di Matteo Micheletti sulla riserva alle donne di quote dei componenti delle commissioni di concorso (nota a C. Cost. 27 gennaio 2005, n. 39), Pietro Falletta sulla
discrezionalità della p.a. e criteri di aggiudicazione degli appalti pubblici di servizi (nota a Cons. St., sez. V, 16 marzo 2005, n. 1079), Gabriella Crepaldi sugli effetti della decadenza dei vincoli urbanistici (nota a Cons. St., sez. IV, 21 febbraio 2005, n. 585).

Amministrare

Sul n. 1 aprile 2005 si segnalano i saggi e gli articoli di Tania Groppi sulla giustizia costituzionale e decentramento degli Stati, Alberto Roccella sui rapporti tra le fonti normative statali e regionali dopo la revisione del 2001, Raffaele Festa sulle Regioni dell’Unione Europea: dal Trattato di Maastricht al progetto di Trattato costituzionale.

Diritto processuale amministrativo

Sul n. 1 marzo 2005 si segnalano i saggi e gli articoli di Ezio Maria Barbieri sulla sospensione della sentenza amministrativa di primo grado, Alessandro Tomassetti sulla tutela reintegratoria dell’interesse legittimo secondo la recente
impostazione del Consiglio di Stato.

Sul n. 2 giugno 2005 si segnalano i saggi e gli articoli di Vittorio Domenichelli sulla giurisdizione e controversie societarie pubbliche, Daniele Marrana sul tema dell’irregolarità e dell’invalidità dei provvedimenti amministrativi, Giandomenico Comporti sulla  regiudizialità amministrativa.

Rivista Marittima

Nel n. 12/2004 si segnalano all’attenzione del lettore gli articoli di Pietro Scagliusi sull’antiproliferazione delle armi di distruzione di massa, Giuseppe Romeo sulla situazione dell’Occidente dopo Madrid.

Nel n. 2/2005 si segnalano gli articoli di Riccardo Nassigh sulla guerra di prevenzione dell’ONU, Pietro Scagliusi sul  isarmo e il suo impatto umanitario.

Nel n. 3/2005 si segnalano gli articoli di Alessandro Corneli sulle elezioni in Medio Oriente, Alessandro Ferioli sul valore militare e l’eroismo, Roberto Roggero su Guantànamo Bay, Matteo Tondini sulle regole d’ingaggio e l’uso della forza in mare.

Nel n. 6/2005 si segnalano gli articoli di Patrizio Papalino sull’Europa come terreno di confronto e scontro tra civiltà e ideologie diverse.

Nel n. 7/2005 si segnalano gli articoli di Mario Arpino sulla Difesa, Spazio e Intelligence in Europa e negli Stati Uniti, Mario D’Errico sul rapporto tra scienza, tecnica e globalizzazione.

Nel n. 8/2005 si segnalano gli articoli di Pietro Scagliusi sull’aumento degli armamenti missilistici  in alcuni paesi dell’Asia meridionale, Alessandro Ferioli sul rapporto tra le Forze Armate e la scuola.

Nel n. 9/2005 si segnalano gli articoli di Alessandro Corneli sui due mesi “caldissimi” da maggio a luglio per europeismo e terrorismo, Pietro Scagliusi in materia di sicurezza nell’Asia meridionale, Falco Verna sulla genesi dell’Agenzia Europea di
Difesa: un’ennesima replica di quanto già esistente in ambito Nato o si tratta di qualcosa di nuovo?

Rivista Militare

Nel n. 3, maggio-giugno 2005 si segnalano gli articoli di Andrea Martelletti sull’analisi e le prospettive dell’Iraq in vista della stabilizzazione politica e sociale, Bruno Tabacchi sull’influenza della politica industriale europea nei confronti della Difesa, Francesco Lombardi sul bilancio della Difesa, Francesco Capillo e Roberto Villani sull’integrazione della funzione logistica delle Forze Armate nell’ambito di strutture commerciali già esistenti e operanti in una rete informatica.

Rivista italiana di diritto e procedura penale

Nel n. 1, gennaio-marzo 2005 si segnalano gli articoli e i commenti di Mario Pisani sulle rogatorie internazionali e falsa testimonianza, Giulio Ubertis sui criteri per valutare la “ragionevolezza” della durata del processo, Marta Bargis cooperazione giudiziaria in materia penale nell’ambito della costituzione europea, Giuseppe Di Chiara sulla tutela della fonte testimoniale nelle indagini preliminari del pubblico ministero e del difensore.