Menu
Mostra menu
  • >
  • Editoria
    >
  • La Rassegna
    >
  • Anno 2003
    >
  • Supplemento al N.4
    >
  • Allegati
    >

Allegato n. 1: Principali disposizioni in tema di misure di prevenzione

  • Legge 27 dicembre 1956, n. 1423, Misure di prevenzione nei confronti delle persone pericolose per la sicurezza e per la pubblica moralità;
  • Legge 31 maggio 1965, n. 575, Disposizioni contro la mafia;
  • Legge 14 ottobre 1974, n. 497, Nuove norme contro la criminalità;
  • Legge 22 maggio 1975, n. 152, Disposizioni a tutela dell’ordine pubblico;
  • Decreto Legge 6 settembre 1982, n. 629, convertito con modificazioni dalla Legge 12 ottobre 1982, n. 726, Misure urgenti per il coordinamento della lotta contro la delinquenza mafiosa;
  • Legge 13 settembre 1982, n. 646, Disposizioni in materia di misure di prevenzione di carattere patrimoniale ed integrazione alle leggi 27 dicembre 1956, n 1423, 10 febbraio 1962, n. 57 e 31 maggio 1965, n. 575. Istituzione di una commissione parlamentare sul fenomeno della mafia;
  • Legge 23 dicembre 1982, n. 936, Integrazioni e modifiche alla legge 13 settembre 1982, n. 646, in materia di lotta alla delinquenza mafiosa;
  • Legge 3 agosto 1988, n. 327, Norme in materia di misure di prevenzione personali;
  • Legge 15 novembre 1988, n. 486, Disposizioni in materia di coordinamento della lotta contro la delinquenza di tipo mafioso a integrazione del decreto legge 6 settembre 1982, n. 726;
  • Decreto Legge 14 giugno 19889, n. 230, convertito, con modificazioni, dalla Legge 4 agosto 1989, n. 282, Disposizioni urgenti per l’amministrazione e la destinazione dei beni confiscati ai sensi della legge 31 maggio 1965, n. 575;
  • Legge 19 marzo 1990, n. 55, Nuove disposizioni per la prevenzione della delinquenza di tipo mafioso e di altre gravi forme di manifestazione di pericolosità sociale;
  • Decreto Legge 13 maggio 1991, n. 152, convertito, con modificazioni, dalla Legge 12 luglio, n. 203, Provvedimenti urgenti in tema di lotta alla criminalità organizzata e di trasparenza e buon andamento dell’attività amministrativa;
  • Decreto Legge 29 ottobre 1991, n. 345, convertito, con modificazioni, dalla Legge 30 dicembre 1991, n. 410, Disposizioni urgenti per il coordinamento delle attività informative e investigative nella lotta contro la criminalità organizzata;
  • Decreto legge 20 novembre 1991, n. 367, convertito, con modificazioni, dalla Legge 20 gennaio 1992, n. 8, Coordinamento delle indagini nei procedimenti per reati di criminalità organizzata;
  • Decreto Legge 8 giugno 1992, n. 306, convertito, con modificazioni, dalla Legge 7 agosto 1992, n. 356, Modifiche urgenti al nuovo Codice di procedura penale e provvedimenti di contrasto alla criminalità;
  • Legge 24 luglio 1993, n. 256, Modifica dell’istituto del soggiorno obbligato e dell’articolo 2 ter della legge 31 maggio 1965, n. 575;
  • Decreto legge 17 settembre 1993, n. 369, convertito, con modificazioni, dalla Legge 15 novembre 1993, n. 461, Disposizioni urgenti in tema di possesso ingiustificato di valori e di delitti contro la pubblica amministrazione;
  • Decreto Legge 20 dicembre 1993, n. 529, convertito dalla Legge 11 febbraio 1994, n. 108, Disposizioni urgenti in materia di scioglimento dei consigli comunali e provinciali e degli organi degli altri enti locali, conseguente a fenomeni di infiltrazione e condizionamento di tipo mafioso;
  • Legge 17 gennaio 1994, n. 47, Disposizioni urgenti in materia di confisca di valori ingiustificati;
  • Decreto Legislativo 8 agosto 1994, n. 490, Disposizioni attuative della legge 17 gennaio 1994, n. 47 in materia di comunicazioni e certificazioni previste dalla normativa antimafia;
  • Legge 7 marzo 1996, n. 109, Disposizioni in materia di gestione e destinazione di beni sequestrati o confiscati. Modifiche alla legge 31 maggio 1965, n. 575, e all’articolo 3 della legge 23 luglio 1991, n.223. Abrogazione dell’articolo 4 del decreto legge 14 giugno 1989, n. 230, convertito, con modificazioni, dalla legge 4 agosto 1989, n. 282;
  • Legge 26 marzo 2001, n. 128, Interventi legislativi in materia di tutela della sicurezza dei cittadini
  • Decreto Legge 18 ottobre 2001, n. 374, convertito, con modificazioni, nella Legge 15 dicembre 2001, n. 438, Disposizioni urgenti per contrastare il terrorismo internazionale.