Menu
Mostra menu

Presentazione della Prima edizione

Copertina del numero

Copertina del supplemento alla Rassegna nr. 3/2002 - serie "Strumenti normativi"



Gen. B. Mario Mori

Il 5 ottobre 2000 il Presidente della Repubblica ha emanato i decreti legislativi
di riordino dell’Arma dei carabinieri e di riordino della disciplina giuridica del reclutamento, dello stato giuridico e dell’avanzamento degli ufficiali
dei Carabinieri.
I predetti provvedimenti di legge ridisegnano completamente la cornice normativa entro la quale l’Arma si colloca istituzionalmente e dalla quale riceve le coordinate operative per esplicare la sua attività di “forza militare di polizia a competenza generale e in servizio permanente di pubblica sicurezza”.
In questo contesto la “Rassegna”, in linea con le sue finalità istituzionali che la designano quale strumento di aggiornamento della preparazione specifica dei Quadri dell’Arma, vuole offrire una serie di raccolte coordinate di leggi e provvedimenti regolamentari per tentare di ricostruire, settore per settore, il complesso quadro normativo di precipuo interesse istituzionale.

Pubblichiamo, quindi, in questa prima raccolta i riferimenti legislativi ordinamentali, ponendo in primo piano il recente decreto di riordino dell’Arma e ciò che residua del Regolamento organico del 1934. La normativa complementare, riportata nella parte seconda del testo, contribuisce a chiarire le complesse relazioni organizzative che delineano la trama istituzionale dei rapporti dell’Arma dei carabinieri nei diversi contesti amministrativi e giudiziari nazionali.
Al solo fine di facilitare la consultazione del testo, nonché una lettura ragionata delle numerose norme ivi contenute, la normativa complementare è stata suddivisa in sezioni omogenee che non vogliono rappresentare una rigida schematizzazione delle varie discipline legislative.

Seguendo questo criterio di massima, seppur empirico ed imperfetto, abbiamo raggruppato le varie normative in sei sezioni, una delle quali è stata dedicata ai principali aspetti relativi al personale dell’Arma, riportandovi i decreti legislativi sul reclutamento, lo stato giuridico e l’avanzamento degli ufficiali, degli ispettori, dei sovrintendenti, degli appuntati e dei carabinieri. Le altre cinque sezioni riguardano l’ordinamento della difesa nazionale - oggetto di recente riforma strutturale che ha coinvolto tutte le articolazioni dell’Amministrazione militare e delle Forze armate -, l’ordinamento del sistema informativo e di sicurezza - all’interno del quale viene riportata anche la legge sulla privacy -, l’ordinamento dell’Amministrazione della pubblica sicurezza, quello della Polizia giudiziaria - per il quale abbiamo ritenuto opportuno trascrivere soltanto gli articoli più significativi - e, infine, l’ordinamento della Protezione civile.

I testi normativi - aggiornati con le modifiche e le integrazioni successive - sono stati trascritti e annotati a cura della redazione, con la collaborazione di alcuni ufficiali della Scuola, nell’intento di fornire un agile strumento di consultazione attraverso la tecnica del rinvio ai testi correlati e raccolti nelle apposite sezioni.

Gennaio 2001.
Gen. B. Mario Mori