Menu
Mostra menu
  • >
  • Editoria
    >
  • La Rassegna
    >
  • Anno 2001
    >
  • N.4 - Ottobre-Dicembre
    >
  • Informazioni e Segnalazioni
    >

Riviste

RIVISTE MILITARI

Informazioni della Difesa

Le Sul n. 2/2001 si segnalano gli articoli di Isidoro Palumbo sul diritto internazionale umanitario e la protezione delle vittime della guerra, Gualtiero Mattesi sulla sospensione del servizio militare di leva, Pierluigi Di Liegro su alcune note di strategia militare, Ferruccio Botti sulla guerra spaziale e i suoi principi strategici.
Sul n. 3/2001 si segnalano gli articoli di Giuseppe Orofino sulla politica estera ed il peacekeeping , Giuseppe Giaccone sul Nato Defense College, Giulio Bartolini sul diritto umanitario nelle missioni Onu.
Nel supplemento al n. 3/2001 si segnalano le seguenti conferenze tenute presso il Centro Alti Studi per la Difesa, nell’anno accademico 2000/2001: Gen. C. A. Sergio Siracusa, comandante generale dell’Arma dei carabinieri, sulla sicurezza nella società contemporanea; Amm. Sq. Marcello De Donno, capo di Stato maggiore della Marina, sul ruolo della Marina Militare nella cooperazione internazionale, quale espressione della politica militare; Gen. S. A. Andrea Fornasiero, capo di Stato maggiore dell’Aeronautica, sul potere aereo nel contesto dell’European Air Chiefs Conference (Eurac); Ten. Gen. Gianfranco Ottogalli, capo di Stato maggiore dell’Esercito, sulle nuove capacità dell’Esercito professionale; Amm. Sq. Gianpaolo Di Paola, segretario generale della Difesa e direttore nazionale degli armamenti, sulla politica degli armamenti e la politica industriale della Difesa.
Sul n. 4/2001 si segnalano gli articoli di Carlo Bellinzona sui concetti di sovranità ed ingerenza umanitaria nelle operazioni di mantenimento della pace e Ganmarco Badialetti sull'interazione tra struttura militare e organismi civili nella cooperazione civile-militare.

Rivista Militare

Sul n. 5, settembre-ottobre 2001 si segnalano gli articoli di Armando Novelli sugli elementi concettuali ed organizzativi delle operazioni “fuori area”, Ferruccio Botti sulla guerra terrestre e la guerra aerospaziale, Massimo Marchisio Anzidei sugli aspetti sociologici e psicologici del cambiamento.

Rivista Marittima

Sul n. 7, luglio 2001, si segnalano gli articoli di Ferruccio Botti sul bilancio strategico della Marina italiana nel XX secolo, Pier Paolo Ramoino sulla portaerei quale elemento fondamentale per il potere marittimo delle medie potenze, Carmelo Garufi sul sistema attuale e le linee evolutive dei servizi in economia dello Stato.
Sul n. 8/9, agosto-settembre 2001 si segnalano gli articoli di Andrea Tani sull’Information Warfare (prima parte) e Lorenzo Poliseno sulla comunicazione negli ambienti di lavoro.
Sul n. 10, ottobre 2001, si segnalano gli articoli di Andrea Tani sull’Information Warfare (seconda parte), Alfredo Caprarella sulle necessità e prospettive di cambiamento dell’ufficiale di Marina, Filaret Sintion sull’errore umano nei sinistri marittimi.
Tra i supplementi della Rivista Marittima si segnala il volume su Il Corpo di commissariato militare marittimo - 1876/2001.

Rivista Aeronautica

Sul n. 3/2001 si segnalano gli articoli di Alberto Zignani sulla realtà e le prospettive tecnologiche nel settore aerospazio e difesa ed Enrico Magnani sulla difesa europea.

Rivista della Nato

Sul n. 2, estate 2001, si segnalano gli articoli di Espen Barth Eide sul passato e presente del mantenimento della pace, Carlo Scognamiglio-Pasini sull’aumentato contributo italiano nelle operazioni di mantenimento della pace, Vicki Nielsen sull’integrazione delle donne nelle forze armate della Nato. Inoltre si segnala il dibattito tra Bill Nash e John Hillen sulla possibilità che i militari siano al contempo dei soldati della pace e dei combattenti.


RIVISTE PROFESSIONALI

Rivista Trimestrale della Scuola di Perfezionamento per le Forze di Polizia

Sul n. 3/4, giugno-dicembre 2000, si segnalano gli articoli del Ten. Gen. Alberto Zignani sull’area tecnico - amministrative del Ministero della difesa, Gen. C. A. Sergio Siracusa sul Comando Generale dell’Arma nelle sue funzioni finanziarie e giuridico - amministrative, quale ente programmatore, direzione generale, centro di responsabilità amministrativa e comando militare territoriale, Prof. Francesco Carrer sulla polizia di prossimità, Avv. Giuseppe Graziano sullo statuto penale dell’impresa ed il problema della cosiddetta “impresa illecita”.

Rivista della Guardia di Finanza

Sul n. 4, luglio-agosto 2001, si segnalano gli articoli di Tammaro Maiello sulla responsabilità amministrativo-contabile dei dipendenti della Pubblica amministrazione, Carlo Polidori e Mariantonietta Monfredi sull’attuazione definitiva dei principi del giusto processo, Vincenzo Musacchio sulla riforma del diritto penale societario, Luca Fadda e Christian Ciro Rutigliano su una nuova tecnica investigativa interforze in tema di contrasto agli ingressi clandestini.
Sul n. 5, settembre-ottobre 2001, si segnalano gli articoli di Sergio Favaro sui profili normativi relativi al coordinamento delle Forze di polizia, Crescenzo Sciaraffa e Alessandro Nicola Serena sulla tutela legale del dipendente pubblico nei giudizi per responsabilità, Cosimo Sasso e Guido Vittorio Travaini sull’evoluzione della criminalità organizzata in materia di reati ambientali, Dario Forte sull’attività di contrasto e repressione nel campo dei crimini informatici.

Rivista di Polizia

Sul fasc. VI-VII, giugno-luglio 2001, si segnalano gli articoli di Alessandro Masi sulle problematiche connesse con la soglia del tasso usurario, con la configurabilità del tentativo di usura e con la distinzione tra usura tentata e usura consumata e Tullio De Rose sui profili tecnico-processuali nella perizia grafica.
Sul fasc. VIII-IX, agosto-settembre 2001, si segnalano gli articoli di Domenico Libertini sull’organizzazione dell’intelligence militare, Angelo Vicari sui riflessi delle sentenze di patteggiamento sulle autorizzazioni di polizia, Pietro Dubolino sull’accompagnamento coattivo dello straniero alla frontiera dopo l’intervento della Corte costituzionale (sent. n. 105 del 10 aprile 2001).

Per Asperam ad Veritatem

Sul n. 20, maggio-agosto 2001, si segnalano il Forum sulla comunicazione istituzionale e la comunicazione dell’intelligence, con interventi di Carlo Mosca, Mario Caligiuri, Roberto Di Nunzio e Michele Sorice e l’articolo di John C. Gannon sul ruolo dei servizi di intelligence in un mondo globalizzato.

Instrumenta

Sul n. 12, settembre-dicembre 2000, segnaliamo gli articoli di Marisa Troise Zotta sulla diffusione delle sostanze stupefacenti e psicotrope e le sanzioni amministrative previste dall’art. 75 del d.P.R. n. 309 del 1990, Giulio Maninchedda sulla protezione civile e il Corpo nazionale dei Vigili del fuoco, Ugo Taucer su immigrazione e problematiche religiose, Alessandra Lucarino e Silvia Melchionna sul diritto di cronaca e il diritto alla riservatezza, Alfredo Fioritto sulla qualità delle norme e la semplificazione del linguaggio amministrativo, Sabino Cassese sul prefetto come autorità amministrativa generale.

Interpol - Revue Internationale

Sul n. 484-485/2000 si segnala la pubblicazione degli atti della 69^ sessione dell'Assemblea Generale di Interpol, tenutasi a Rodi in Grecia, ed il rapporto dell'attività svolta nell'anno 1999.

Revue de la Gendarmerie Nationale

Sul n. 200, settembre 2001, dedicato alla Communication si segnalano gli articoli di Jean-François Bureau dal titolo Communication de défense et communication gendarmerie: quelles synergies?, Caroline Ollivier-Yaniv dal titolo Quelle professionnalisation pour l’information et la communication de la défense en France, Pascale Combelles-Siegel dal titolo L’impact des médias sul la politique de sécurité, Thierry Libaert dal titolo Communication de crise: la choix des massages. Per la rubrica Droit - jurisprudence si segnala la seguente massima della Cour de Cassation: “La liberté de communication des informations autorise la publication d’images des personnes impliquées dans un événement, sous la seule réserve du respect de la dignité de la personne humaine”.


RIVISTE GIURIDICHE

Giurisprudenza Costituzionale

Sul fasc. 2, marzo-aprile 2001, si segnalano le note di Giorgio Spangher sulla perdita di efficacia delle misure coercitive ed interdittive nel procedimento penale a causa dell’omesso interrogatorio di garanzia (sent. 4 aprile 2001, n. 95), Alessandro Oddi su ordinamento militare, libertà costituzionali e determinatezza dei reati, in relazione ai reati militari di rivolta, ammutinamento e sedizione (sent. 21 novembre 2000, n. 519), Marcello Piazza sull’illegittima sospensione della Costituzione emersa a margine della sentenza del Tribunale di Roma - sez. V penale - del 26 febbraio 2001.

Il Foro Italiano

Sul n. 7/8, luglio-agosto 2001, si segnala l’ampio spazio dedicato al commento delle modifiche al titolo V della parte seconda della Costituzione con contributi di Roberto Romboli, Cesare Pinelli, Paolo Cavaleri, Antonio Ruggeri e Gaetano D’Auria.
Sul n. 9, settembre 2001, si segnalano le note di Pierfrancesco La Spina su un caso di concussione ambientale, derivante dall’illegittima individuazione del contraente privato nell’affidamento di lavori (Tribunale di Roma - 20 luglio 2000) e Edoardo D’Ambrosio sull’utilizzabilità come corpo di reato degli scritti anonimi (Trib. Ferrara - 15 novembre 1999).
Sul n. 10, ottobre 2001, si segnalano le note e gli articoli di Adelmo Manna sulla corruzione in atti giudiziari e la posizione del privato, dell’intermediario e del giudice (App. Milano - 12 maggio 2001), Giuseppe Di Chiara sull’attuazione del giusto processo nella nuova istruttoria dibattimentale, con particolare riguardo al metodo del contraddittorio e della prova rappresentativa, Lina Caraceni sui nuovi poteri istruttori del giudice dell’udienza preliminare.

Rivista Trimestrale di Diritto Pubblico

Sul n. 1/2001 si segnala l’articolo di Renzo Dickman sull’approvazione parlamentare dell’impiego dello strumento militare e l’esperienza delle operazioni internazionali di pace.

Diritto Militare

Sul n. 2-3/2001 si segnalano gli articoli di Giuseppe de Vergottini sui profili costituzionali delle emergenze, Vito Poli sui contenuti e l’ambito di applicazione della legge n. 97 del 2001, recante norme sul rapporto tra procedimento penale e procedimento disciplinare ed effetti del giudicato penale, in relazione al trasferimento ed alla sospensione dal servizio del personale militare, Vito Tenore sulla motivazione degli atti amministrativi dell’Amministrazione militare alla luce della legge n. 241 del 1990, Silvestro Russo sulla definizione e i limiti dell’accesso agli atti del procedimento amministrativo, Fabrizio Ratto Vaquer sul servizio militare femminile volontario nell’ordinamento italiano, Alfredo Tammaro sull’ambito operativo della legittima difesa nel diritto internazionale e la sua ammissibilità nelle ipotesi di aggressione indiretta, Maurizio Delli Santi sulla responsabilità giuridica internazionale dei comandanti militari.

Diritto Amministrativo

Sul n. 1/2001 si segnala l’articolo di Gianluca Gardini sull’imparzialità amministrativa ed il nuovo ruolo della dirigenza pubblica.

Il Foro Amministrativo

Sul n. 1, gennaio 2001, si segnala la nota di Vito Tenore sulla motivazione del trasferimento dei militari e del personale “privatizzato” della Pubblica amministrazione (Tar Toscana, sez. I, 15 maggio 2000, n. 872).

Diritto Processuale Amministrativo

Sul n. 3, settembre 2001, si segnalano gli articoli di Alberto Romano sugli effetti della legge n. 205 del 2000 sulla giurisdizione ordinaria e la giurisdizione amministrativa, Giovanni Leone sulla reale portata innovativa della legge n. 205 del 2000 in tema di attuazione del giusto processo amministrativo e la nota di Federico Gaffuri sull’applicazione del giudizio di ottemperanza in merito all’esecuzione delle decisioni sui ricorsi straordinari al Presidente della Repubblica (Cons. St., sez. IV, 20 dicembre 2000, n. 6843).

Rivista Italiana di Diritto e Procedura Penale

Sul fasc. 1, gennaio-marzo 2001, si segnalano gli articoli di Domenico Pulitanò sulla riforma del codice penale, Massimo Donini sul metodo democratico e il metodo scientifico nel rapporto tra diritto penale e politica, Claudia Cesari sul principio del contraddittorio e l’irripetibilità degli atti di indagine nell’ambito del giusto processo, Roberto Bartoli sulla struttura del reato permanente.
Sul fasc. 2, aprile-giugno 2001, si segnalano gli articoli di Ferrando Mantovani sull’obbligo di garanzia ricostruito alla luce dei principi di legalità, di solidarietà, di libertà e di responsabilità personale, Giovanni Fiandaca sulla dimensione ermeneutica dell’interpretazione delle leggi penali e l’applicazione giudiziale del diritto penale, Fausto Giunta sul consenso informato all’atto medico in relazione ai principi costituzionali ed alle implicazioni penalistiche, Alessandra Sanna sull’esame dell’imputato sul fatto altrui nella sottesa dialettica tra il diritto al silenzio e il dovere di collaborazione. Inoltre, si segnala la pubblicazione della relazione al progetto preliminare di riforma del codice penale (relativamente alla parte generale) e l’articolato redatti dalla commissione ministeriale istituita con d.m. 1° ottobre 1998.

Cassazione Penale

Sul n. 5, maggio 2001 si segnalano le note egli articoli di Maria Condemi sugli atti idonei diretti in modo non equivoco e l'intenzionalità del dolo nel delitto di abuso d'ufficio (Cass., sez. VI, 30 aprile 1999, n. 12928), Daniela Di Vico sul possesso ingiustificato dei beni culturali (Cass., sez. II, 21 novembre 1997, n. 12716), Chiara Fanuele sull'irripetibilità sopravvenuta delle dichiarazioni acquisite in precedenza (Cass., sez. I, 14 ottobre 1999, n. 13765), Filippo Bellagamba sui limiti della responsabilità del giornalista in caso di intervista diffamatoria (Cass., sez. V, 11 aprile 2000, n. 7498), Gianluca Vincenzo Bocchino sulle garanzie processuali e i limiti di applicabilità della dichiarazione dello stato di latitanza (Cass., sez. V, 19 gennaio 2000, n. 283), Paolo Di Geronimo sulle dichiarazioni rese da soggetto che fin dall'inizio doveva essere sentito come indagato o imputato (Cass., sez. I, 25 febbraio 2000, n. 747), Chiara Foladore sulla nozione di atti sessuali di minore gravità (Cass., sez. III, 8 giugno 2000, n. 154), Elio Lo Monte sulla possibile soluzione del reato continuato per la costituzione di fondi neri e corruzione, Sebastiano Ardita sulla nuova legge sui collaboratori e sui testimoni di giustizia.

Sul n. 6, giugno 2001, si segnalano le note e gli articoli di Mario Mercone sui limiti al potere di auto-archiviazione della notizia di reato da parte del pubblico ministero (Cass., sez. II, 17 maggio 2000, n. 2756), Anna D’Ambrosio sulla configurabilità del favoreggiamento personale da parte del difensore, tra condotta tipica, esercizio del mandato e abuso (Cass., sez. VI, 21 marzo 2000, n. 7270), Lucio Camaldo sull’immagine dell’imputato in manette, il rispetto del principio di presunzione di non colpevolezza e la tutela della libertà morale.

Sul n. 7-8, luglio-agosto 2001 si segnalano le note e gli articoli di Francesco Mauro Iacoviello sull’inconfigurabilità del concorso esterno in associazione mafiosa (Cass., sez. VI, 21 settembre 2000), Alessandro Benigni sul principio di necessaria offensività del reato e i reati militari di manifestazioni e grida sediziose e attività sediziosa (Corte cost., 21 novembre 2000, n. 519), Giampietro Richiello sulla giurisdizione dei tribunali militari ed il delitto di violenza contro un inferiore mediante maltrattamenti (Cass., sez. I, 21 settembre 1999, n. 5074), Valerio Napoleoni sull’insider trading, Nicola Triggiani sulla legge n. 397 del 2000, recante disposizioni in materia di indagini difensive.

Sul n. 9, settembre 2001, si segnalano le note e gli articoli di Antonella Marandola sull'archiviazione o la cestinazione della notizia di reato (Cass., sez. un., 22 novembre 2000, n. 34), Paolo Piras sull'elemento soggettivo nel concorso in reato diverso da quello voluto da taluno dei concorrenti (Cass., sez. VI, 4 luglio 2000), Carlo Federico Grosso sull'inoffensività o irrilevanza penale del fatto di furto di cose di valore particolarmente esiguo (Trib. Roma, 2 maggio 2000), Giovanni Ariolli sul momento consumativo e il termine prescrizionale dell'omessa denuncia di reato da parte del pubblico ufficiale (Cass., sez. VI, 16 giugno 2000, n. 8746), David Brunelli sull'omicidio preterintenzionale aberrante (Cass., sez. V, 14 dicembre 1999, n. 2183), Giuseppe Borrelli sull'utilizzabilità delle riprese visive effettuate dalla polizia giudiziaria di sua iniziativa nel bagno di un locale pubblico (Cass., sez. IV, 16 marzo 2000, n. 562), Giampietro Richiello su un caso di ritenzione di cose militari (Cass., sez. I, 16 marzo 2000, n. 5982), Francesco Nuzzo sul nuovo reato di incendio boschivo.

Rivista Giuridica della Circolazione e dei Trasporti

Sul n. 2, marzo-aprile 2001, si segnalano gli articoli di Attilio Carnabuci sulla revoca della patente di guida per carenza dei requisiti morali ai sensi dell’art. 120 del Codice della strada e Francesco Molfese sull’alterazione psicofisica derivante dall’abuso di alcool e farmaci e la guida in stato di ebbrezza.
Sul n. 3, maggio-giugno 2001, si segnala l’articolo di Attilio Carnabuci sulla non immediata contestazione degli illeciti previsti dal Codice della strada.


RIVISTE DI SCIENZE SOCIALI, POLITICHE E CRIMINOLOGICHE

Affari Esteri

Sul n. 132, ottobre 2001, si segnalano gli articoli di Giampaolo Di Paola sul sistema di difesa missilistico, Luigi Vittorio Ferraris sull’iniziativa Centro-Europea, Renato Ruggiero sulla prevenzione dei conflitti ed il ruolo dell’Italia e sul G-8 di Genova, Giuseppe Palmisano sulla necessità della conciliazione per prevenire i conflitti internazionali.

La comunità Internazionale

Sul n. 2/2001 si segnala l’articolo di Ivan Ingravallo sulla riforma del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite.

Rassegna Italiana di Criminologia

Sul n. 1, gennaio-marzo 2001, si segnalano gli articoli di Francesco Bruno, Simonetta Costanzo e Bruno Calabrese sul quadro clinico del disturbo antisociale di personalità, Pierpaolo Martucci e Carlo Putignano sui risultati di un indagine preliminare relativa alla percezione sociale degli italiani in tema di criminalità e immigrazione, Pier Luigi Rocco, Carlo Moreschi e Grazia Cardella sugli aspetti epidemiologici e psichiatrico-forensi degli abusi sessuali sui minori, Gilda Scardaccione sulla valutazione delle esperienze attualmente in corso nell’amministrazione della giustizia minorile in tema di mediazione penale.

Sul n. 2, aprile-giugno 2001, si segnalano gli articoli di Ernesto Calvanese sulla figura dell’omicidio emotivo e passionale che emerge nelle sentenze della Corte di Assise di Milano, I. Cicchetti, L. R. Fenudi e M. Marchetti sulla percezione del fenomeno del maltrattamento dei bambini all’interno delle famiglie, Elena Mariani e Ernesto Calvanese sulla percezione sociale della pedofilia, secondo quanto emerso da una ricerca effettuata tra agenti di polizia e studenti universitari di Milano.

Zacchia - archivio di medicina legale, sociale e criminologica

Sul fasc. 1-2, gennaio-giugno 2001, si segnalano gli articoli di Renzo Celesti, Domenico Florio e Francesco Ventura sulla valutazione medico-legale di un caso di A.I.D.S. in un appartenente di sesso femminile delle forze di polizia e Paola Melai, Cristiana Gambelunghe, Marco Sommavilla, Ivo Parisse e Ruggero Rossi sull’abuso di steroidi anabolizzanti nel doping.

Bollettino per le Farmacodipendenze e l'Alcoolismo

Sul n. 4/2000 si segnalano gli articoli di Raffaella Ferrari, Stefania Gaio, Francesco Furnari, Giuseppe Fusari e Fabio Sambataro sull’identità e la destrutturazione dell’identità nel tossicodipendente, Stefano Cifiello sui profili di consumatori emersi a seguito di una ricerca sociologica sulle caratteristiche di consumo dei giovani, Anna Maroli, Giovanni Forza e Fabrizio Schifano su una indagine conoscitiva sull’uso di sostanze psicoattive e sessualità, Daniele Armand Ugon sui collegamenti e le interdipendenze tra stress da lavoro, consumo di alcool, sostanze stupefacenti e violenza.