Menu
Mostra menu
 
SEQUESTRATI RICHIAMI VIVI
07/04/2020


PAG. 63Diciotto persone arrestate in diverse parti d'Italia e 1.500 nidiacei sequestrati nelle province di Trento, Vicenza, Brescia, Firenze e Venezia per un presunto traffico dai caratteri anche internazionali di uccelli che sarebbero stati destinati al mercato dei richiami vivi da usare nei capanni dai cacciatori. L’operazione segue di poche settimane quella denominata “Lord of the Rings”, durante la quale 2mila uccelli da richiamo sono stati sequestrati oltre a 241 reti da uccellagione.