Menu
Mostra menu
 
MELOGRANI CLONATI IN PUGLIA
12/02/2020


4913582_2042_melograno1Quasi 100mila piante di melograno, del valore complessivo di circa un milione di euro, sono state sequestrate a Nardò (LE), in località Masseria Nanni, dai carabinieri forestali di Gallipoli coadiuvati dagli ispettori dell’ufficio fitosanitario della Regione Puglia. Le piante brevettate erano state “clonate” da una grossa ditta di produzione e trasformazione di frutta, che avrebbe effettuato la riproduzione per talea. La violazione riguarda le varietà Aro e Wonderful, brevettate da un vivaista e imprenditore copertinese che le ha diffuse in tutto il bacino del Mediterraneo.