Menu
Mostra menu
OMNIBUS a cura di Annalisa Maiorano
ECOCEMENTO CON LIEVITO DI BIRRA E ACQUA OSSIGENATA
26/04/2018


Casa verde - cemento

Lievito di birra e acqua ossigenata. Grazie ad un innovativo processo, da questa miscela si otterrebbe una tipologia di biocemento con elevate proprietà di isolamento termico, acustico e una forte resistenza al fuoco. Il nuovo processo è stato brevettato dai ricercatori della divisione “Bioenergie” e dal laboratorio “Biosicurezza” dell’Enea. Nella lavorazione la polvere di alluminio viene sostituita da lievito di birra miscelato con acqua ossigenata, ciò consente di ottenere un prodotto tecnicamente molto leggero per la grande quantità di bolle d’aria al suo interno, lasciando però inalterate le caratteristiche meccaniche e fisiche del materiale cementizio. I vantaggi economici e di sostenibilità ambientale derivano dall’abbattimento delle spese energetiche e dei costi indiretti connessi alla gestione dell’impianto ai fini della sicurezza oltre alla riduzione del numero dei componenti “addizionali” come la calce e il gesso.