Menu
Mostra menu
FAMIGLIA GREEN a cura di Alessio Ricci e Montserrat Hidalgo
FAMIGLIA GREEN - N°117
12/08/2020
di Alessio Ricci e Montserrat Hidalgo


ZanzaraCOME ALLONTANARE OSPITI MOLESTI

L’estate è ormai giunta e con essa le nostre abitazioni si popolano di colonie di insetti.

Per contrastare la loro presenza siamo soliti utilizzare prodotti repellenti a base chimica che, visto il loro contenuto, possono influire sulla salubrità degli ambienti domestici causando problemi di salute anche agli animali domestici. In alternativa possiamo utilizzare alcuni rimedi naturali che garantiscono risultati molto soddisfacenti.

ZANZARE

Per combattere in modo naturale questi fastidiosi insetti possiamo utilizzare la citronella. Molto conosciuta ed apprezzata come ingrediente base di spray, candele e creme, può essere anche coltivata in casa. Necessita di una buona esposizione al sole e abbondanza di acqua, il suo aroma, simile al limone, allontana in modo del tutto naturale le zanzare dalle nostre abitazioni.

Altro prezioso alleato è la menta. Non necessita di cure particolari in quanto è una pianta molto forte. Il rilascio della sua fragranza ci aiuta a tenere lontano dalle nostre abitazioni non solo le zanzare, ma anche ragni, moscerini della frutta ed altri insetti, e secondo alcuni pure i topi. L’unica raccomandazione è di non piantarla mai a terra, ma sempre in vaso perché è una specie infestante.

MOSCHE E MOSCERINI DELLA FRUTTA

La pianta più efficace per allontanare mosche e moscerini è il basilico, grazie al suo forte odore persistente: una pianta per ogni finestra della casa crea una sorta di barriera naturale.

Un'altra ottima alternativa è la lavanda, grazie all'odore intenso emanato dai suoi oli essenziali. Non è una pianta che necessita di cure particolari: pochissima acqua facendo ben attenzione ad evitare ristagni che potrebbero far marcire le radici. Per ottenere un risultato ottimale il consiglio è di collocarla in zone ben esposte ai raggi solari.

FORMICHE

Per evitare le invasioni di formiche in casa bisogna innanzitutto porre particolare attenzione nella conservazione dei residui di cibo. L’aceto di mele è un ottimo alleato per allontanarle dalle nostre case. È necessario nebulizzarlo senza aggiunta di acqua con un contenitore spray nei punti di ingresso o di passaggio. Il suo aroma, forte e persistente, funziona come repellente ed in più elimina le vie olfattive tracciate dalle formiche. Anche la cannella, in polvere o sotto forma di olio essenziale, le mantiene lontane in quanto questi insetti non tollerano il suo odore.